I progetti di Legambiente per promuovere il volontariato nelle aziende

Nel 2018 sono state 120 le imprese coinvolte, 60 gli amministratori delegati e dirigenti che hanno partecipato almeno a un’iniziativa e 6.800 i collaboratori

 

Volontariato Aziendale, un progetto di Legambiente

Un modo nuovo e concreto di partecipare alla vita della comunità, donando un po’ del proprio tempo e di impegno a beneficio della collettività e dell’ambiente. È questo lo spirito che da anni muove le iniziative di volontariato aziendale promosse da Legambiente. Esperienze in costante crescita in Italia. Basti pensare che sei anni fa, nel 2014, l’associazione ambientalista aveva iniziato questo percorso coinvolgendo 27 aziende e che nel 2018 si è arrivati a quota 120, con 96 imprese aderenti, 24 delle quali hanno sposato il progetto ‘Bimbi in ufficio’. Sono inoltre stati coinvolti anche 60 amministratori delegati e dirigenti che hanno partecipato almeno a un’iniziativa, e ben 6.800 collaboratori.

Sempre lo scorso anno, grazie alle attività di volontariato aziendale, sono state riqualificate 320 aree e raccolte oltre 31 tonnellate di rifiuti indifferenziati, oltre una tonnellata di ingombranti, oltre 700 kg di sterpaglie. Tra i rifiuti raccolti anche 460 kg di plastica, 320 kg di vetro, 130 kg di carta e oltre 20 sacchetti da 5 litri di filtri di sigaretta. 

Le principali campagne di Legambiente in cui sono state coinvolte le imprese sono state ‘Spiagge e Fondali puliti’, ‘Puliamo il Mondo’, ‘Orti in festa’, ‘Nontiscordardimè-Operazioni scuole pulite’, ‘Festa dell’albero’, ‘Campi di volontariato’ e ‘Carovana delle Alpi’. Positivi sono anche i numeri relativi al progetto ‘Bimbi in ufficio’, pensato per far vedere ai bambini e ai ragazzi cosa fanno i loro genitori durante una giornata in ufficio, creando così un momento di scambio e condivisione. Avviato da Legambiente nel 2015, il progetto oggi coinvolge ben 24 le aziende (nel 2015 erano tre).

Ambiente e sociale sono due delle tematiche rispetto alle quali c’è maggiore attenzione da parte delle imprese, come conferma una ricerca condotta dalla Fondazione Sodalitas in collaborazione con GfK Italia. Segno che il percorso avviato sei anni fa da Legambiente andava nella giusta direzione.