venerdì, Ottobre 23, 2020

“Voci per la libertà”, una canzone per Amnesty

Cover Cd Amnesty
È disponibile la compilation di “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”, il lavoro discografico che chiude la 20a edizione del festival insieme al libro che raccoglie le immagini, i testi, le emozioni di venti anni di attività e insieme al lancio di “Inalienabile”, un’opera multimediale su musica e diritti umani. Intanto con il 2018 prende avvio la nuova edizione della manifestazione con le selezioni per scegliere il brano dell’anno sui diritti umani e con il bando di concorso per emergenti.
Nato nel 1998, Voci per la libertà è il festival legato ad Amnesty International, che unisce musica e diritti umani. Quest’anno si svolgerà dal 20 al 22 luglio a Rosolina Mare (Rovigo). Il bando è disponibile sul sito www.vociperlaliberta.it .
La compilation della 20° edizione racchiude alcuni momenti musicali dell’ultima edizione del festival. Sono 15 i brani presenti, a partire da quelli vincitori: “Ballata triste” di Nada, che si è aggiudicata il  Premio Amnesty International Italia 2017, e “Crociera meraviglia” e “Tra l’altro” di Carlo Valente, che ha prevalso nel contest riservato agli artisti emergenti. Troviamo poi tre degli ospiti delle serate di Rosolina: Diodato (con “Per la prima volta” ), The Bastard Sons of Dioniso (con “Sulla cresta dell’ombra”) e Giovi (con “Occhio non vede, cuore non duole”). Ma molto spazio va agli altri artisti in concorso, a partire da Elisa Erin Bonomo, premio della critica (qui presente con “Scampo” e “Puttana”) e dagli Amarcord, premio della giuria popolare (con “I nostri discorsi” e “Il vostro gioco”).  Ed ancora i finalisti: Nevruz (con “L’immigrato” e “Pax”) e Tukurù (con “Musango” e “Les reves de kunta”). A completare il lavoro, una artista protagonista di Arte per la Libertà – il festival della creatività per i diritti umani, Anna Luppi (con  “Canzone del bambino sulla spiaggia”).

La compilation è disponibile in streaming all’indirizzo: www.vociperlaliberta.it/news/45-news-2018/920-la-compilation-della-ventesima-edizione-di-voci-per-la-liberta-una-canzone-per-amnesty
e disponibile gratuitamente acquistando il libro su: www.apogeoeditore.it/libro/9788899479268

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Ciclo-Via Appenninica: 2 milioni di euro per la cartellonistica dell’itinerario

L'Appennino Bike Tour sarà inaugurato entro il 2021: un percorso in bici ben segnalato che unirà la Liguria alla Sicilia, valorizzando borghi, cultura e paesaggi italiani

Giappone, obiettivo emissioni zero entro il 2050

Lo annuncia il Primo Ministro Yoshihide Suga. Pressioni sulle aziende inquinanti, ora il futuro del Paese è in mano alle rinnovabili

Riforma Pac: un’ecotruffa scoraggiante firmata Ue

Il Parlamento Europeo e il Consiglio AgriFish con le loro posizioni sulla riforma della Politica Agricola Comune (PAC) hanno decretato una battuta di arresto del percorso di attuazione del Green Deal europeo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,879FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Ciclo-Via Appenninica: 2 milioni di euro per la cartellonistica dell’itinerario

L'Appennino Bike Tour sarà inaugurato entro il 2021: un percorso in bici ben segnalato che unirà la Liguria alla Sicilia, valorizzando borghi, cultura e paesaggi italiani

Giappone, obiettivo emissioni zero entro il 2050

Lo annuncia il Primo Ministro Yoshihide Suga. Pressioni sulle aziende inquinanti, ora il futuro del Paese è in mano alle rinnovabili

Riforma Pac: un’ecotruffa scoraggiante firmata Ue

Il Parlamento Europeo e il Consiglio AgriFish con le loro posizioni sulla riforma della Politica Agricola Comune (PAC) hanno decretato una battuta di arresto del percorso di attuazione del Green Deal europeo.

In Italia 598 Comuni rifiuti free, in crescita quelli del Sud

Legambiente premia i Comuni Ricicloni 2020. Il Nord Est guida la graduatoria grazie a porta a porta e tariffazione puntuale, con Veneto e Trentino Alto Adige le regioni più virtuose. In risalita il Meridione, mentre resta stabile l'andamento del Centro. I risultati dell'indagine

Recovery plan, “Un investimento per il futuro dei nostri figli”

Il sottosegretario del ministero dell’Ambiente Roberto Morassut indica la direzione prevista per i fondi in arrivo dalla Commissione europea. Tra le priorità gli impianti per la rigenerazione dei rifiuti, una maggiore applicazione del Gpp e l’emanazione di nuovi decreti End of waste