domenica 25 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

Vetro piano, nel 2021 prevista un + 8,9% di crescita del mercato

Lo dice la quarta edizione dello studio pubblicato dall’Osservatorio sulla trasformazione del vetro piano. Il settore ha assorbito bene la crisi del 2020. Solo nell’edilizia si prevede un giro d’affari di circa 600 milioni

Il 23 giugno è stata presentata la quarta edizione dello studio pubblicato dall’Ovp (Osservatorio sulla trasformazione del vetro piano), la ricerca di mercato di riferimento sul settore del vetro piano in Italia. Il monitoraggio delle performance economiche delle aziende del settore è stato effettuato sulla base di un campione di 149 aziende di trasformazione del vetro piano. Il fatturato aggregato delle aziende del campione raggiunge i 723 milioni di euro e le aziende del campione coprono circa l’80% del mercato interno.

Dallo studio emerge che l’industria della trasformazione del vetro piano ha assorbito bene la crisi del 2020 e sta recuperando rapidamente e nel 2021 si prevede una crescita dell’8,9% rispetto all’ anno precedente. La domanda è trainata dalla ripresa degli investimenti nel settore delle costruzioni, mentre il settore dell’arredamento stenta a ripartire. Le forti tensioni sui prezzi delle materie prime e la disponibilità delle stesse potrebbero però rallentare la ripresa e condizionare negativamente la redditività delle aziende nel 2021.

Vetro piano in Italia, i numero del 2020

Il mercato del vetro piano in Italia (verso clienti industriali e finali residenti in Italia) vale nel 2020 circa 790 milioni di euro, in lieve contrazione rispetto al 2019 quando raggiungeva gli 838 milioni di euro. Il principale settore d’impiego è l’edilizia (finestre, facciate e partizioni interne), che vale 468 milioni, seguito dall’arredamento, che include anche l’arredo-bagno e i mobili per ufficio con 207 milioni, ed infine dalle altre applicazioni (principalmente: comparto del freddo ed elettrodomestici) con 85 milioni.

Nel 2020 la marginalità commerciale (Ros) scende al 4,2%, ma si riprenderà rapidamente nel 2021 sfiorando il 5%, tuttavia le aziende non riusciranno a tornare rapidamente al valore del 2019 (che era di oltre il 6%) a causa dell’aumento dei costi della materia prima. Il tasso di indebitamento cresce leggermente nel 2020 per poi tornare rapidamente a valori ante-crisi. Stimiamo che nel 2021 crescerà leggermente l’indebitamento finanziario a breve in quanto le aziende dovranno finanziare la forte crescita prevista. Tuttavia il profilo di solidità finanziaria, pur peggiorando, non raggiungerà livelli di guardia e il rapporto tra Pfn (posizione finanziaria netta) e Ebitda si manterrà attorno a 2,2. L’analisi delle performance delle 20 aziende di maggiori dimensioni del settore (top 20), conferma una redditività strutturalmente più elevata per le grandi aziende, che conosceranno una riduzione del Ros e del Roic (ritorno sul capitale investito) nel 2020, ma inferiore a quella media del settore e con rimbalzi più significativi nel 2021. La struttura finanziaria dei Top 20 risentirà in misura minore delle mutate condizioni competitive e le aziende usciranno più rapidamente e meglio dal post-Covid.

Prospettive per il 2021

Il mercato si riprenderà rapidamente dopo la contrazione dovuta al Covid e nel 2021 si prevede una crescita dell’8,9% per un valore di 861 milioni. Il mercato delle applicazioni per edilizia avrà una crescita record del 12,4% grazie alla domanda derivante dalla sostituzione degli infissi nel segmento residenziale (supportato dagli incentivi fiscali), i mercati dell’arredamento e delle altre applicazioni cresceranno del 3%. Nel 2021 la domanda di vetro piano in edilizia toccherà i i 560 milioni, di cui 238 nel residenziale recupero. La crescita sarà spinta anche dall’aumento dei prezzi, legato alle tensioni derivanti dalla disponibilità di materia prima. L’elevata personalizzazione richiesta nel segmento del recupero consentirà alle aziende del vetro di competere sul livello di servizio, praticando politiche di premium price consentiranno di incrementare e i margini commerciali. Nell’anno in corso la crescita della domanda si consoliderà ulteriormente portando il valore del mercato del vetro piano in edilizia a circa 600 milioni, con il segmento del residenziale recupero che supererà i 260 milioni di valore.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

FestambienteSud parte dall’economia circolare, l’agroecologia e la musica di Daniele Sepe

Al via della XVII edizione del festival nazionale di Legambiente per il Sud l’ecoforum e un incontro sull’economia circolare. In serata il concerto di Daniele Sepe . Il video racconto della prima giornata di FestambienteSud 2021

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Elettromagnetismo, continua il tentativo di innalzare i limiti di legge

In queste settimane, grazie alla vigilanza della società civile, si è scongiurato il rischio di emendamenti per aumentare da 6 v/m a 61 v/m. Ma la battaglia in Parlamento non è ancora finita

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone
Ridimensiona font
Contrasto