sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Tempesta Vaia, tre anni fa la catastrofe che travolse le foreste del nord-est

Il 29 ottobre del 2018 il ciclone mediterraneo si accanì su Trentino, Sud Tirolo, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Lombardia, sradicando 14 milioni di alberi. Una miniserie di podcast ripercorre quella tragedia 

È il 29 ottobre 2018 il giorno in cui il ciclone mediterraneo “Vaia” raggiunge le Alpi orientali per accanirsi sulle foreste dolomitiche e carniche. In poche ore in Trentino, Sud Tirolo, Veneto, Friuli Venezia Giulia, e in piccola parte Lombardia, vengono strappati dalla terra in cui affondavano le radici 14 milioni di alberi, scagliati verso i paesi di fondovalle, dentro fiumi e laghi. I danni causati dalla tempesta saranno quantificati in circa 3 miliardi di euro. Ricorre oggi il terzo anniversario di questa catastrofe con cui non solo le zone colpite ma tutto il nostro Paese continua a fare i conti.

Uno strumento utile per ricordarla, e per provare a fare tesoro della “lezione di Vaia”, è una miniserie di podcast intitolata “Vaia – alberi, esseri umani, clima”, condotta da Luigi Torreggiani di Compagnia delle Foreste insieme a Ferdinando Cotugno, giornalista di Domani. I podcast nell’insieme danno vita a un viaggio nei luoghi della tempesta attraverso il racconto di 20 persone coinvolte a vario titolo da questo evento straordinario. Nelle parole dei conduttori ci sono molte questioni chiave del dibattere quotidiano sul rapporto tra specie umana ed ecosistemi forestali.

Le quattro puntate, patrocinate da Uncem e sponsorizzate da Fsc e Pefc, sono disponibili gratuitamente dalle 18 del 27 ottobre su Spreaker, Spotify e tutte le altre principali piattaforme di ascolto podcast. Per saperne di più e ascoltare i podcast basta cliccare a questo link. Buon ascolto.

Ti potrebbe interessare anche 
La lezione di Vaia
di Elisa Cozzarini

 DOPO VAIA di Fabio dessì

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto