Una raccolta fondi per la riforestazione dell’altopiano di Asiago

Un gruppo di amici lancia il crowdfunding per acquistare nuovi alberi da piantumare nelle zone colpite dalla tempesta del 29 ottobre scorso

Alberi Caduti nell'Altopiano di Asiago

Alberiamo l’altopiano di Asiago. È lo slogan scelto da un gruppo di amici, con in comune l’amore e la passione per la montagna, per lanciare una raccolta fondi per riforestare l’altopiano. “Dopo aver visto con i nostri occhi il danno subito dalle foreste – raccontano Chiara, Ivo, Giorgio, Andrea e Henry – ci siamo chiesti perché nessuno fa qualcosa a riguardo. Poi ci siamo resi conto che quel nessuno eravamo anche noi. Da qui è nato il nostro progetto”.

L’obiettivo della campagna di fundraising sociale è fissato a 10mila euro. Tutti i proventi serviranno per acquistare direttamente nuovi alberi da piantumare nelle zone colpite dalla tempesta dello scorso 29 ottobre. Le stime dei danni indicano che oltre 300.000 alberi siano stati sradicati per colpa del vento che ha raggiunto anche i 200 km/h.

“Toccati da tale devastazione – spiegano i promotori della campagna su GoFundMe – alcuni di noi si sono chiesti come poter darsi da fare per supportare il ripristino delle foreste a noi così care in modo che ritornino ad essere patrimonio anche per le generazioni future. Con questo intento si è costituito un comitato spontaneo di cittadini con la finalità di raccogliere fondi”.

Il progetto ha avuto il benestare della Reggenza-Unione Montana dei Sette Comuni: saranno acquistati abeti rossi, larici e faggi per la piantumazione. La campagna è raggiungibile al link www.gofundme.com/alberiamo-l039altopiano