Una giornata “sprecata”

Si celebra ogni anno il 5 febbraio

L'immagine di cibo finito nella spazzatura

Con l’obiettivo di creare una maggiore sensibilizzazione al tema, il ministero dell’Ambiente nel 2014 ha ideato “La giornata di prevenzione dello spreco alimentare”, che si celebra ogni anno il 5 febbraio. A due anni di distanza, nel 2016, il Senato ha approvato la legge Gadda, una normativa tesa a favorire il riutilizzo e la donazione di prodotti alimentari e farmaceutici, sburocratizzando le procedure e concedendo sgravi e bonus ai donatori.