domenica 17 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

Una dieta sbilanciata

foto di pesci

Profondo Blu

Da tempi immemori ci nutriamo di animali marini, un importante complemento alla dieta primitiva fatta di semi e frutti spontanei. Dal pesce assimiliamo sostanze che sono meno facili da reperire adottando una dieta prettamente “terrestre”, come calcio, ferro, zinco, selenio, omega-3 e vitamina A: i cosiddetti “micronutrienti”. Con le pratiche artigianali di conservazione, poi, come essiccazione e affumicatura, diffuse a livello globale, siamo riusciti a rendere il pesce disponibile anche in località distanti dal mare, contrastando la carenza di micronutrienti, che può provocare malattie.

Un recente studio internazionale coordinato dall’Università di Lancaster (Uk) ha però evidenziato che il mercato ittico globale, coinvolgendo sempre di più specie legate al commercio locale di prodotti conservati, sta provocando seri danni alla catena di approvvigionamento di micronutrienti, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, dove è difficile arricchire la dieta con alimenti più nobili, anche vegetali, in sostituzione a quelli di origine animale. Eclatante il caso della sardinella senegalese, affumicata, essiccata e diffusa nell’interno del Paese, dove rappresenta la prima fonte di micronutrienti e di proteine animali. Da qualche anno questo flusso si arresta alla fonte: i pescatori vendono il pescato ad aziende cinesi che lo convertono in mangime per pesci allevati in Cina.

Le proiezioni della Fao dicono che, nel 2030, il 62% del pesce commercializzato verrà da acquacoltura. Mangiamo sempre più pesce e questo è un bene per la nostra salute. Mangiamo meno pesce “selvaggio” e può essere un bene per il mare. Tuttavia, mangiare più pesce allevato non è un bene assoluto, poiché il nostro benessere può fare danni altrove.

Domenico D'Alelio
Ecologo acquatico, ricercatore alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e vice presidente dell'Associazione italiana di oceanologia e limnologia

Articoli correlati

Cinque anni di Premio nazionale “Verso un’economia circolare”

Iscrizioni aperte dal 24 settembre al 26 novembre 2021 per la quinta edizione che vede tra i promotori Fondazione Cogeme e Kyoto Club. BANDO INTEGRALE - SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Coldplay, tour mondiale a basso impatto

Consapevole della crisi climatica, la band britannica punta su ridotte emissioni di anidride carbonica, energia da fonti rinnovabili, coriandoli biodegradabili e sconti per chi raggiunge i concerti senza gravare sull'ambiente

Ecoturismo, gli Oscar di Legambiente alle migliori esperienze sostenibili e inclusive

Dall’Atlante della Mobilità Dolce all’app per scoprire un’area marina protetta, dagli orti sociali al book crossing: riconoscimenti a 5 strutture ricettive, 4 aree protette, una personalità e 2 network

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Coldplay, tour mondiale a basso impatto

Consapevole della crisi climatica, la band britannica punta su ridotte emissioni di anidride carbonica, energia da fonti rinnovabili, coriandoli biodegradabili e sconti per chi raggiunge i concerti senza gravare sull'ambiente

Ecoturismo, gli Oscar di Legambiente alle migliori esperienze sostenibili e inclusive

Dall’Atlante della Mobilità Dolce all’app per scoprire un’area marina protetta, dagli orti sociali al book crossing: riconoscimenti a 5 strutture ricettive, 4 aree protette, una personalità e 2 network

Rinnovabili, Cingolani: “In Italia 3 gigawatt di impianti bloccati dalle Soprintendenze”

Il ministro nel suo intervento in Commissione Ambiente: "Rispetto assoluto per il paesaggio, ma anche per la lotta al cambiamento climatico. Dobbiamo raggiungere l'obiettivo del 72% di fonti pulite al 2030"

Roma, i bus turistici tornano nella zona a traffico limitato

Lo ha deciso il Tar del Lazio con la sospensione del divieto di circolazione. Le associazioni: "Sono mezzi vecchi e inquinanti. Rifiutiamo fermamente proposte di riapertura, con aumento di emissioni che sono già costate alla collettività procedure di infrazione da parte della Comunità Europea"

ECOSISTEMA SCUOLA

Presentazione del XXI Rapporto di Legambiente sulla qualità dell'edilizia scolastica e dei servizi
Ridimensiona font
Contrasto