Tre giorni fuori dal Comune per l’Agenda 2030 dell’Onu

La manifestazione si svolgerà dal 20 al 22 settembre e sarà all’insegna del plastic free. Fortemente voluta dal Comune di Santi Cosma e Damiano per sensibilizzare sui 17 obiettivi delle Nazioni Unite

Comune di Santi Cosma e Damiano

Parte il 20 settembre la manifestazione gratuita Tre giorni fuori dal Comune fortemente voluta dal Comune di Santi Cosma e Damiano e realizzata con il contributo della la Regione Lazio per sensibilizzare sui 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. 

“L’amministrazione Comunale è particolarmente orgogliosa di questo progetto che ben si sposa con il nuovo e più efficace sistema di raccolta differenziata entrato in vigore da qualche settimana e che sta raggiungendo dei risultati ottimali grazie all’impegno della cittadinanza. Riteniamo infatti che la sensibilizzazione ad argomenti così importanti sia un nostro dovere morale oltre che istituzionale.Ci auguriamo che i giovani, attraverso momenti ludico- didattici recepiscano il messaggio e se ne facciano essi stessi portavoce” dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune  Ester Del Giudice.

L’iniziativa è rivolta a giovani e adulti attraverso un programma dedicato alle varie fasce d’età. La manifestazione si svolgerà dal 20 al 22 settembre e sarà all’insegna del plastic free. I tre giorni sono organizzati dall’Associazione M.A.S.C. (Movimento Artistico Socio Culturale) che ha lo scopo di diffondere tramite l’arte e lo spettacolo una riflessione sul mondo che attraversiamo con il fine ultimo di unire cultura e sociale. La direzione Artistica è di Giulia Morello, già direttrice artistica di importanti manifestazioni ambientali e sociali come ad esempio il Villaggio per la Terra promosso da Earth Day Italia.