giovedì 16 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Transumanza sempre

Scenda del documentario diretto da Valerio Gnesini "Transumanza Tour"

È proprio l’anno della transumanza! È di poche settimane fa la notizia della candidatura, avanzata all’Unesco dall’Italia, della transumanza, ovvero la migrazione stagionale delle greggi e delle mandrie dalle zone montane e collinari alle pianure durante i mesi invernali, come patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

All’idea rappresentata da questo valore intangibile fa riferimento il documentario diretto da Valerio Gnesini, Transumanza tour. A transumare però questa volta non sono degli stimatissimi quadrupedi ma un trio di giovani musicisti, che zaino e strumenti musicali in spalla intraprendono un viaggio alla riscoperta della terra e all’incontro con nuove forme di ruralità.

Piuttosto che la ricerca di zone climatiche più consone, il film diventa così il racconto di un’esplorazione in un’agricoltura 2.0 e la descrizione del nuovo fenomeno sociale rappresentato dal wwoofing (l’ospitalità gratuità in aziende agricole biologiche in cambio di lavoro), che in pochi anni ha dato vita a una popolosa comunità virtuale mondiale. 

Il nostro piccolo gruppo folk (Susanna, Arianna e Vito), attraversa da Maratea a Genova un Paese in cambiamento, che della terra fa lo strumento per interpretare l’oggi e la base per costruire un futuro.

Un road movie che non ha nulla di nostalgico per un Paese che non c’è più o per modelli economici passati, ma che si propone come un tour musicale-contadino e lungo la strada mette in discussione termini come “progresso” e “crescita economica” a favore di scelte più rispettose dei ritmi naturali.

Marino Midena
Studioso di tematiche giuridiche agraristiche-ambientali. come giornalista collabora con diverse testate. lavora in uffici stampa e ha condotto trasmissioni radio e tv. Ha insegnato “Diritto e legislazione dello spettacolo” presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo ed è il direttore artistico del Green Movie Film Fest.

Articoli correlati

Alle isole Far Øer uccisi in un solo giorno quasi 1.500 delfini

La mattanza risale al 12 settembre in occasione della "Grindadráp", la tradizionale caccia ai cetacei. La denuncia dell'organizzazione Sea Shepherd: "La caccia ai delfini deve cessare completamente"

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell'ambito del Festival dell'Economia Civile

Venezia78, il premio Green Drop Award al film “Il Buco” di Michelangelo Frammartino

A premiare le produttrici Piera Boccacciaro e Chiara Cerretini è stato Lino Banfi, che ha ricevuto la Goccia Blu insieme a Ronn Moss

Maxiprocesso Eternitbis, appuntamento il 19 settembre al Parco Eternot

A porte chiuse il processo con le voci dei testimoni a Novara. La comunità monferrina si ritrova e partecipa alla lotta per la giustizia

Giretto d’Italia 2021, al via l’undicesima edizione della gara per la mobilità sostenibile

Casa-lavoro in bici o mezzi di micromobilità elettrica: sfida al maggior numero di spostamenti sostenibili. Al vincitore un weekend per due

Urban experience, nuovi paradigmi fra naturale e digitale

di Carlo Infante - Dal 14 al 20 settembre, a Roma, si svolge “Performing Media!” con walkabout, performance, installazioni e videoproiezioni nomadi
Ridimensiona font
Contrasto