Terna Next Energy, selezionati i dieci progetti innovativi

Un ecosistema dedicato ai giovani più talentuosi e innovatori. Una realtà che costituisce un volano di opportunità e un appuntamento ormai tradizionale

Terna/terna Next Energy,

Sono stati selezionati i dieci progetti innovativi ammessi al programma di empowerment imprenditoriale e di incubazione di Next Energy. Si tratta dell’iniziativa di Terna e Fondazione Cariplo per la valorizzazione dei talenti e delle startup impegnate a innovare nel campo dell’energia e della sostenibilità. “E’ una giornata molto importante – ha detto Catiia Bastioli presidente di Terna che ha presieduto la giuria che  ha selezionato i dieci progetti – che dà valore a temi fondamentali per Terna, noi siamo coscienti e vogliamo essere attori di una transizione energetica fondamentale verso una decarbonizzazione. I temi della sostenibilità ambientale sono fondamentali, questa transizione non può avvenire se non con una collaborazione forte tra realtà diverse e diversificate, il che non significa più realtà grandi o piccole, ma c’è uno scambio di conoscenze e competenze che è fondamentale, l’Open innovazione è un must per fare questa transizione”.

La sfida fondamentale per Terna è ovviamente quella della transizione energetica e il rapporto con le nuove realtà innovative è strategico, come ha confermato anche Piero Rosina, responsabile Innovazione e Soluzioni Energetiche dell’azienda, che ha sottolineato inoltre la natura biunivoca della relazione. “E’ fondamentale per queste aziende non avere solo dei soldi – ci ha spiegato – ma avere un banco di sviluppo industriale e Terna con 70mila km di linee è una realtà industriale enorme, che può fare tantissimo per lo sviluppo di queste aziende”.

Padrone di casa dell’evento milanese il consigliere delegato di Cariplo Factory, nonché direttore Area Ricerca Scientifica e Trasferimento Tecnologico di Fondazione Cariplo, Carlo Mango. “Questo è un ecosistema dedicato ai giovani più talentuosi e innovatori – ci ha detto – che offre una relazione facilitata, un’attenzione che viene prestata da alcuni soggetti. Terna è tra i fondatori di Factory, è una realtà che costituisce un volano di opportunità e un appuntamento ormai tradizionale. Dobbiamo sempre avere in mente il fatto di voler creare dei ponti per facilitare la relazione tra gli innovatori e coloro che possono dare loro la benzina per eccellere e crescere”.

Al termine del programma di incubazione, il 31 maggio 2019.