lunedì 10 Agosto 2020

Tag: indigeni

Grande schermo indigeno

DAL MENSILE Nel cinema gli stereotipi sui popoli autoctoni hanno finalmente lasciato lo spazio alla complessità. Ma per anni il cinema Usa, e non solo, ha diffuso immagini degradanti

In Amazzonia uccisi altri due indigeni

Firmino Prexede Guajajara e Raimundo Benício Guajajara stavano percorrendo l'autostrada BR-226, nel territorio di Cana Brava, quando sono stati colpiti da una raffica di colpi di pistola. Nella regione brasiliana un clima di violenza diffusa che non accenna a placarsi / Amazzonia, la foresta in ostaggio / Sul mensile di ottobre lo speciale Amazzonia: “il nemico della foresta” >> Acquista una copia/Abbonati

Amazzonia, la foresta in ostaggio

A fine agosto in Brasile si contavano 42.000 incendi, l’80% in più rispetto allo stesso periodo del 2018. Identica la sorte della foresta in Bolivia, Perù e Guyana. E la stagione del fuoco è soltanto agli inizi. Nel frattempo Bolsonaro lavora per liberare il Paese da indigeni, ambientalisti e organismi governativi “scomodi” / Il Sinodo sull'Amazzonia / Alvaro Ramazzini, il cardinale degli indigeni / Sul mensile di ottobre lo speciale Amazzonia: “il nemico della foresta” >> Acquista una copia/Abbonati

Il “Dalai Lama della foresta” amazzonica vince il premio Nobel alternativo

Si tratta del famoso sciamano yanomami Davi Kopenawa, in prima fila della difesa della sua terra. Il "Right livelihood award" mira a sostenere le persone che lottano per un mondo giusto, pacifico e sostenibile