sabato 16 Gennaio 2021
Home Tags Bolsonaro

Tag: Bolsonaro

Bolsonaro apre l’Amazzonia alle attività minerarie

La National Reserve of Copper and Associates (Renca) occupa circa 46.600 km quadrati, un'area leggermente più grande della Danimarca che si stima ricca di oro, rame, ferro e altri minerali

La guerra di Bolsonaro

In Brasile la lobby dell’agroindustria, della destra evangelica e delle forze armate minaccia le aree protette e le popolazioni che le abitano come ai tempi della dittatura. Ma c’è ancora chi lotta per il sogno di Chico Mendes

SOS Amazzonia

Il polmone verde della Terra brucia: in un anno deforestati 7.900 km2, un’area grande un milione di campi di calcio. Oggi ancora più a rischio con l’elezione di Jair Bolsonaro

ICONA documenti Speciale Corso Laura Conti "Terre di resilienza"

Febbraio 2019

Città senza smog. Aree pedonali, trasporto pubblico e infrastrutture per bici e ciclologistica. Come rovesciare la realtà e trasformare le aree urbane

La guerra di Bolsonaro. In Brasile la lobby dell’agroindustria, della destra evangelica e delle forze armate minaccia le aree protette e le popolazioni che le abitano. Ma c’è ancora chi lotta per il sogno di Chico Mendes

Vite invisibili al confine tra centro e periferie. Viaggio a Castel Volturno, in provincia di Caserta, dove uomini e donne migranti lavorano nelle terre del caporalato

LEGGI L'EDITORIALE DEL DIRETTORE -- SFOGLIA IL NUMERO

SOTTOSCRIVI UN ABBONAMENTO -- ACQUISTA UNA COPIA

GUARDA I NUMERI PRECEDENTI

“Per ora restiamo a Parigi”

Il ministro dell’Ambiente, Ricardo Salles, ha dichiarato che nel governo c'è la convinzione che al Brasile convenga restare nell’accordo sul clima. Ma Bolsonaro ha più volte minacciato di volerne uscire / Cattivi brasiliani

Cattivi brasiliani

La ministra dell’Agricoltura, Tereza Cristina Dias, si scaglia contro la top model ambientalista Gisele Bündchen: “Lede l’immagine del Paese”. La colpa della modella? Criticare la condotta del governo Bolsonaro in materia ambientale

Le 100 notizie verdi del 2018: ottobre

Eventi, storie, battaglie e scelte politiche che hanno segnato ottobre 2018. A cura di Fabio Dessì

Il Brasile rinuncia a ospitare la Cop25 nel 2019

A prendere la decisione è il presidente uscente, Michel Temer. Il motivo sarebbe la mancanza di risorse per organizzare l'evento. Ma per l'ong Observatorio do Clima si tratta di una decisione in linea con il governo entrante di Bolsonaro

SEGUICI SUI SOCIAL

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

GLI ULTIMI ARTICOLI

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

Agricoltura, approvata la legge sul biologico in commissione Senato

La commissione Agricoltura del Senato ha approvato il disegno di legge per l’agricoltura con il metodo biologico. Tra le novità il marchio bio italiano e un tavolo tecnico al Ministero. In Italia 80mila operatori e 2 milioni di ettari coltivati pari al 15,8% della superficie agricola utilizzabile

La campagna “Alleva la speranza” al fianco di chi non abbandona le terre del terremoto

Riparte “Alleva la speranza +”, la campagna promossa da Legambiente ed Enel per sostenere le realtà colpite da terremoto e pandemia. Che per ricominciare puntano su turismo di prossimità, natura e storia