A scuola per diventare guardia zoofila

A Villa Borgognoni, con il patrocinio del Comune di Jesi, il circolo di Legambiente “Azzaruolo” organizza il corso che  parte il 2 maggio. Iscrizioni fino al 30 aprile

 

foto di guardie zoofile

C’è tempo fino al 30 aprile per iscriversi al corso di formazione per Guardie zoofile volontarie organizzato dal circolo Legambiente “Azzaruolo” di Jesi con il patrocinio del comune, al via dal prossimo 2 maggio presso l’“Ostello delle Idee” a Villa Borgognoni, Jesi (An). L’iniziativa nasce dalla necessità di intensificare i controlli su tutto il territorio della provincia di Ancona e di implementare l’organico delle Guardie di Legambiente, allo scopo di svolgere funzioni di salvaguardia e repressione contro il maltrattamento degli animali e di diffondere la cultura del rispetto verso di essi mediante l’applicazione delle norme e delle leggi vigenti. 

Per presentare la domanda di partecipazione è necessario inviare il modulo di iscrizione con Curriculum Vitae allegato all’indirizzo: guardiezoofile@legambientemarche.org.  Al termine del corso, che durerà fino al prossimo 3 luglio in orario serale e con frequenza bisettimanale o trisettimanale, si terrà l’esame finale per la successiva nomina a Guardia zoofila volontaria. Al fine di consentire ai partecipanti di avere una preparazione completa, sia teorica che pratica, il corso si avvarrà di una rete di docenti qualificati, grazie alla collaborazione con Carabinieri Forestali, Arpam, Polizia Locale, Asur – Veterinaria, educatrici ed educatori cinofili Siua, veterinari privati e avvocati.  

L’attività di guardia zoofila è una forma di volontariato, quindi gratuita, finalizzata alla tutela e difesa degli animali, alla vigilanza circa il rispetto delle norme che li riguardano e, più in generale, a una sempre maggiore diffusione della cultura del corretto rapporto uomo-animale, per una consapevole e soddisfacente convivenza attenta alle regole civili.

Il bando, il modulo di iscrizione e il programma dettagliato dell’attività formativa sono scaricabili dal sito www.legambientemarche.org . A tutti coloro che supereranno positivamente la valutazione finale, che consisterà in una prova scritta e una pratica, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.