lunedì 21 Giugno 2021

Acquista

Login

Registrati

Rihanna e Greta Thunberg al fianco dei contadini indiani

La popstar ha lanciato un tweet di solidarietà nei confronti delle decine di migliaia di agricoltori che protestano contro l’ultima riforma del settore. L’attivista climatica l’ha subito appoggiata, scatenando la reazione del governo di New Delhi

La celebre popstar Rihanna sostiene le manifestazioni dei contadini indiani che da giorni, in decine di migliaia, si sono accampati ai confini della capitale Nuova Delhi per protestare contro le nuove leggi agricole varate dal governo. Leggi che, secondo gli agricoltori, non farebbero altro che impoverirli ulteriormente arricchendo, invece, le multinazionali che investono in India.

Il tweet di Rihanna a sostegno delle proteste – “Perché non stiamo parlando di questo?” ha scritto sul suo profilo – ha fatto il giro del mondo in pochi minuti. Oltre ad aver attirato l’attenzione dei suoi oltre 100 milioni di follower, la cantante è stata seguita da altri personaggi conosciuti in ogni angolo del pianeta, a cominciare dall’attivista climatica Greta Thunberg che sempre sul social network ha subito espresso “Solidarietà alle proteste dei contadini in India”.

L’enorme eco delle proteste dei contadini indiani registrata sui social ha innescato l’immediata reazione del governo del presidente Narendra Modi. In una nota il ministero degli Esteri ha accusato “personaggi stranieri” e “celebrities” di “sensazionalismo”, specificando che il parlamento ha approvato la riforma del settore agricolo dopo un ampio dibattito. Un dibattito nel corso del quale evidentemente non sono state sentite le voci delle migliaia di persone che ora protestano contro i contenuti di questa riforma. Una marea umana che adesso il governo indiano sta provando ad arginare e silenziare con metodi che, di giorno in giorno, stanno divenendo sempre più violenti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Traffico illecito di rifiuti: 29 arresti in Calabria

Custodia cautelare in carcere per quindici degli indagati, domiciliari per gli altri. L'operazione diretta e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

La siccità rischia di essere “la prossima pandemia”

Ad affermarlo è l'Onu in un nuovo report. Almeno 1,5 miliardi di persone sono state direttamente colpite in questo secolo con un costo stimato di 124 miliardi di dollari

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

“Tra le pagine del mare”, il concorso letterario che racconta le località costiere italiane

L'iniziativa è organizzata dall’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani di Legambiente, in collaborazione con Primiceri Editore. Saranno selezionati brevi racconti inediti, ambientati nei centri del nostro Paese affacciati sul mare

Dal 18 al 27 giugno il Decrescita Felice Bike Tour 2021

La manifestazione è alla sua sesta edizione. Un percorso di 300 km a tappe per amanti delle due ruote organizzato da Movimento per la Decrescita Felice e Altri Mondi Bike Tour

Roma, il Festival circolare alla Città dell’altra economia

Dal 16 al 18 giugno in mostra i protagonisti e le esperienze del progetto di educazione alla cittadinanza globale “Metti in circolo il cambiamento”. Spazio alle tredici idee vincitrici e alle esperienze di imprenditoria circolare

Sos tartarughe marine

Legambiente lancia un numero unico per raccogliere le segnalazioni di tracce o di piccoli di tartaruga sui litorali italiani. Un invito a mobilitarsi in modo semplice, inviando un messaggio whatsApp o un sms al 349 2100989
Ridimensiona font
Contrasto