sabato 19 Giugno 2021

Acquista

Login

Registrati

Riciclo, la prima matita al mondo che si pianta

Sprout, la matita che si pianta

Valida alternativa rispetto agli oltre 135 milioni di penne in plastica prodotti ogni anno nel mondo, le matite Sprout stanno diventando una scelta sempre più popolare per migliaia di aziende e organizzazioni. L’idea alla base è quella di piantare la matita quando diventa troppo corta per scrivere o colorare. In questo modo, si riutilizza un materiale destinato altrimenti ad essere rifiuto e la matita diventa un gesto simbolo di attenzione al riciclo e alla sostenibilità.

Dal lancio dell’idea, 6 anni fa, sono state già vendute 14 milioni di matite in tutto il mondo. Il fondatore di Sprout, Michael Stausholm, commenta con orgoglio “Sprout è nata con la mission di combattere l’uso della plastica e di stimolare persone e aziende ad adottare comportamenti più eco-sostenibili. E sono molto grato all’Italia che ha accolto le nostre matite piantabili con grande entusiasmo perchè oggi questo Paese è uno dei nostri maggiori mercati al mondo”. Michael Stausholm fonda Sprout nel 2013 attorno all’idea di un gruppo di studenti del MIT di Boston che ebbero l’intuizione di creare una matita con un sacchetto di semi al posto della gomma. Stausholm si innamora dell’idea, acquista i diritti e il brevetto dagli studenti lanciando poco dopo la matita sul mercato e oggi da lavoro a 18 persone e vende in piu di 80 Paesi. Uno dei maggiori clienti è l’Arma dei Carabinieri che usa le matite Sprout come gadget nelle scuole e durante gli eventi su temi ambientali o le convention. “Abbiamo grandi aspettative per il mercato italiano dove vediamo una domanda crescente di prodotti ecologici. Le nostre matite possono stimolare le persone a compiere azioni sostenibili ogni giorno e le aziende ad utilizzarle come gadget green per testimoniare il loro impegno ambientale” conclude Michael Stausholm.

La matita Sprout è realizzata in legno sostenibile Fsc o Pefc, grafite e argilla. È biodegradabile al 100% e non contiene piombo o altre sostanze tossiche. Oltre alla tipologia in grafite ne esiste una versione colorata con 10 varianti tra erbe aromatiche, piante e fiori tra cui scegliere come basilico, pomodoro e margherite. Per le aziende, la matita può essere personalizzata con logo o messaggi a scelta. La capsula piantabile posta alla sommità della matita contiene semi di alta qualità, tutti senza ogm.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Traffico illecito di rifiuti: 29 arresti in Calabria

Custodia cautelare in carcere per quindici degli indagati, domiciliari per gli altri. L'operazione diretta e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

La siccità rischia di essere “la prossima pandemia”

Ad affermarlo è l'Onu in un nuovo report. Almeno 1,5 miliardi di persone sono state direttamente colpite in questo secolo con un costo stimato di 124 miliardi di dollari

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Capraia, conclusa la bonifica dell’amianto

La prima fu promossa nel 2012 e sanò oltre 12 tonnellate di manufatti . Questa volta sono più di 13 quelle rimosse

“Tra le pagine del mare”, il concorso letterario che racconta le località costiere italiane

L'iniziativa è organizzata dall’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani di Legambiente, in collaborazione con Primiceri Editore. Saranno selezionati brevi racconti inediti, ambientati nei centri del nostro Paese affacciati sul mare

Dal 18 al 27 giugno il Decrescita Felice Bike Tour 2021

La manifestazione è alla sua sesta edizione. Un percorso di 300 km a tappe per amanti delle due ruote organizzato da Movimento per la Decrescita Felice e Altri Mondi Bike Tour

Roma, il Festival circolare alla Città dell’altra economia

Dal 16 al 18 giugno in mostra i protagonisti e le esperienze del progetto di educazione alla cittadinanza globale “Metti in circolo il cambiamento”. Spazio alle tredici idee vincitrici e alle esperienze di imprenditoria circolare

Sos tartarughe marine

Legambiente lancia un numero unico per raccogliere le segnalazioni di tracce o di piccoli di tartaruga sui litorali italiani. Un invito a mobilitarsi in modo semplice, inviando un messaggio whatsApp o un sms al 349 2100989
Ridimensiona font
Contrasto