mercoledì 26 Gennaio 2022

Acquista

Login

Registrati

Riciclo, Italia prima in Europa tra 2010 e 2017

L'immagine di un impianto di differenziazione di rifiuti

Il Paese d’Europa che ha aumentato di più la percentuale di materiali recuperati e riusati nella produzione di nuovi beni tra il 2010 e il 2017. Si tratta dell’Italia e a dirlo sono le ultime stime di Eurostat.

Nei sette anni presi analizzati il nostro Paese ha fatto registrare un incremento del 6%, seguito da Lettonia, Belgio, Austria e Paesi Bassi (+5% ciascuno). Trend negativi, invece, si sono registrati per Lussemburgo (-15%), Finlandia (-11%), e Spagna (-3%).

Questo dato assolutamente positivo conferma l’Italia tra i primi Paesi europei per riuso dei materiali nel ciclo produttivo (17,7%), dopo il Belgio (17,8%), Francia (18,6%) e Olanda (29,9%).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,811FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Ridimensiona font
Contrasto