giovedì 22 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

Resistenza agricola

Genuino-clandestino_cop_HRDieci storie di altrettante aziende agricole, condotte da coltivatori che vedono nella terra non soltanto un fattore produttivo ma una vera e propria scelta di vita. Sono quelle che racconta il volume di Michela Potito e Roberta Borghesi analizzando le condizioni in cui realmente agiscono i piccoli agricoltori in un’epoca nella quale si parla molto, forse troppo, di salvaguardia del suolo, potenzialità occupazionali del comparto agricolo e virtù del biologico senza comprenderne le      dinamiche più profonde.    Paradossalmente infatti la terra  e l’agricoltura fanno breccia sui media ma vengono rispettate sempre meno e sempre di meno contano nell’economia nazionale. Questo perché si può fare storytelling anche del mondo rurale, spiegano le autrici, come nel caso di Eataly: racconta valori che in realtà distrugge pensando di favorire le piccole aziende artigianali quando in realtà ne acquisisce le quote. E ancora, si rappresenta un’agricoltura a base di mulini bianchi, viticoltori sorridenti, polli felici mentre l’allevamento e la produzione industriale creano desertificazione e consumano il 70% dell’acqua mondiale, distruggono le reti ecologiche e sociali.

“Genuino Clandestino” è anche il nome di un movimento che nasce per denunciare un insieme di norme ingiuste che, equiparando i cibi contadini a quelli delle grandi industrie alimentari, li ha resi fuori legge. Infatti la piccola agricoltura, che si impegna a tutelare l’ambiente e i consumatori, rimane incastrata in vincoli burocratici sanitari ed economici. I contadini allora provano a sopravvivere combattendo una battaglia silenziosa.

 

Genuino Clandestino

Viaggio tra  le agricolture resistenti
ai tempi delle grandi opere 

di Michela Potito, Roberta Borghesi

Terra Nuova edizioni

pp 272, 18 euro

Articoli correlati

Protetto: QualEnergia marzo/aprile 2021

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA ATTIVA UN ABBONAMENTO ACQUISTA UNA COPIA SFOGLIA I NUMERI PRECEDENTI (FREE)

QualEnergia marzo/aprile 2021

ITALIA CLIMATE NEUTRAL 2050 FOCUS SUL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA   RISERVATA AGLI ABBONATI: CLICCARE QUI PER SFOGLIARE LA RIVISTA IN OMAGGIO PER TUTTI: CLICCARE QUI...

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

#liberidaiveleni, la campagna di Legambiente per il risanamento ambientale

Nella giornata mondiale della Terra e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il Pnr l'associazione lancia una nuova iniziativa. E fa un appello al premier Draghi: “Non si dimentichino le vertenze ambientali croniche tuttora irrisolte"

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

Un appello importante lanciato oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra. Il suolo è un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano
Ridimensiona font
Contrasto