Legambiente e Miur firmano protocollo per la scuola sostenibile

Firmato questa mattina dal ministro Lorenzo Fioramonti e il presidente dell’associazione Stefano Ciafani l’intesa per fare del sistema dell’istruzione un laboratorio di nuova cittadinanza e di sostenibilità sociale e ambientale

foto del ministro Lorenzo Fioramonti con Stefano Ciafani

Oggi c’è stato il rinnovo del protocollo di intesa fra il Miur e Legambiente sottoscritto dal ministro all’Istruzione Lorenzo Fioramonti e dal presidente di Legambiente Stefano Ciafani. L’incontro si è incentrato su come la scuola e il sistema di istruzione più in generale possa e debba essere il laboratorio culturale di una nuova cittadinanza che fa della sostenibilità sociale e ambientale l’oggetto del suo impegno attivo. Legambiente ha dato da sempre estrema centralità ai temi educativi tanto da costituire nel 2000 una specifica associazione professionale di insegnanti ed educatori, Legambiente scuola e formazione, ed ha portato una serie di proposte per le riconversione ecologica della scuola, all’attenzione del ministro: da un sostegno agli enti locali per un’edilizia scolastica più innovativa e sostenibile alla piena adozione da parte delle istituzioni scolastiche del green public procurement, dall’offerta di incentivi per scuole plastic free all’istituzione del mobility manager scolastico in tutte le scuole, da un piano di formazione triennale dei docenti sugli obiettivi dello sviluppo sostenibile alla convocazione degli stati generali dell’educazione sulla sostenibilità.