mercoledì 19 Gennaio 2022

Acquista

Login

Registrati

Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno 2021

A Casale Monferrato dal 27 novembre al 4 dicembre il consueto appuntamento con il festival delle realtà virtuose. C’è ancora tempo fino al 28 novembre per votare sul sito www.premioluisaminazzi.it

Otto figure estrapolate da diversi ambiti della ricerca, della società civile, dell’impresa, delle istituzioni che meritano di essere portate in evidenza per il messaggio civico, ambientale e solidale che esprimono. Otto storie che ci fanno guardare al futuro con senso della partecipazione e speranza specialmente in un anno come quello che stiamo attraversando, profondamente segnato dall’emergenza Coronavirus. Sono le esperienze che animano il “Premio Luisa Minazzi – Ambientalista dell’Anno” promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia insieme al Comitato organizzatore composto da numerose organizzazioni sociali di Casale Monferrato (Al), dall’Ente di gestione delle aree protette del Po vercellese-alessandrino e dalla Città piemontese.

Il Premio da diversi anni è infatti dedicato a Luisa Minazzi, direttrice didattica della scuola primaria di Casale Monferrato che oggi porta il suo nome, attivista, assessore all’ecologia della sua città, che si è battuta in prima persona per i diritti delle persone esposte all’amianto, prima di cadere vittima del mesotelioma a soli 57 anni.

La rosa degli otto finalisti della XV edizione del Premio è stata selezionata sulla base delle “nomination” giunte dalla Giuria preliminare composta da giornalisti, esperti ed esponenti di organizzazioni sociali di tutta Italia. Per loro chiunque potrà esprimere la propria preferenza fino alla mezzanotte del 28 novembre tramite il modulo on-line sul sito www.premioluisaminazzi.it , dove le esperienze d’impegno, innovazione e attenzione al prossimo dei protagonisti sono più ampiamente raccontate.

Festival della Virtù Civica

Sabato 27 novembre 

Ore 14 – RITROVO E PARTENZA da Viale Lungo Po Antonio Gramsci, 8/10 oikos & logos un cammino, l’ambiente, gli incontri, le parole  

Camminata e anteprima del Festival della Virtù Civica.

A cura di Confraternita degli Stolti, IT.A.CÀ Festival del Turismo Responsabile: tappa Monferrato, Casale Cammina e Legambiente Casale Monferrato; in collaborazione con Anna Maria Bruno    ———————————-

Mercoledì 1° DICEMBRE  

Ore 10 AULA MAGNA IST. SUP.  SOBRERO [Via Candiani d’Olivola 19]  

La magia della natura in città. Presentazione progetto Vivere il Po, a cura dell’Ente Gestione Aree protette del Po Piemontese

Intervengono: Prof.ssa Simona Bonelli dell’Università di Torino e Prof. Marco Cucco dell’Università del Piemonte Orientale

Ore 17,30 SEDE AREE PROTETTE DEL PO PIEMONTESE [Viale Lungo Po Gramsci 8/10]

La magia della natura in città: il progetto Vivere il Po come promotore di biodiversità e attività sostenibili

Intervengono: Prof.ssa Simona Bonelli dell’Università di Torino e Prof. Marco Cucco dell’Univ. Piemonte Orientale, con la partecipazione di Elsa Merlino, candidata Premio Luisa Minazzi 2021

Inaugurazione della mostra “I folletti del crepuscolo” sulla vita dei pipistrelli

*Inaugurazione della mostra “I folletti del crepuscolo” sulla vita (e sui nostri pregiudizi) dei pipistrelli (la mostra resterà aperta nei giorni 2 e 3 dicembre dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 presso la sede Aree protette del Po piemontese, viale Lungo Po Gramsci 8/10) 

———————————-

Giovedì 2 DICEMBRE 

  Ore 10 AREA IMBARCADERO  [Viale Lungo Po A. Gramsci]    

“Il Po che canta – musica delle piante” – Laboratorio per bambine e bambini della scuola primaria a cura di Elsa Merlino e Giacomo Castana

Ore 10 AULA MAGNA IST. SUP. LEARDI [Via Leardi 1] 

Film – evento “Logos Zanzotto” 

Il film – documentario di Denis Brotto è stato presentato al recente Festival del Cinema di Venezia. Il film, che sarà introdotto dal prof. Roberto Scanzo, con la partecipazione del regista Denis Brotto, ripercorre l’opera del grande poeta Andrea Zanzotto, a cent’anni dalla sua nascita

Ore 17,30 SEDE AREE PROTETTE DEL PO PIEMONTESE [Viale Lungo Po Gramsci 8/10] 

Film – evento “Logos Zanzotto”  

Ore 21 SALONE CASTELLO DEL MONFERRATO [Piazza Castello] 

Legalità e Ambiente 

Un incontro pubblico su legalità, rispetto delle regole e la possibilità di rigenerare e bonificare tanti luoghi avvelenati dalla criminalità ambientale.

Intervengono: G. Vadalà, generale dei Carabinieri forestali, commissario unico per le attività di bonifica delle discariche abusive; M. Vallati tra i fondatori di Radio Impegno una web radio antimafia e del “Calciosociale”; Coopventuno, cooperativa sociale nata da un’idea di due amici impegnati nella lotta alla camorra; A. Giordano, Wwf, che si è distinta nella lotta al bracconaggio; F. Ciconte,  associazione Terra!, che si è battuto contro il caporalato [I relatori sono candidati al   Premio Luisa Minazzi2021] e Valentina Chiabrando di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta – Modera Pierluigi Buscaiolo, direttore del bisettimanale Il Monferrato

Venerdì 3 DICEMBRE  

Ore 9,00 Le scuole incontrano i candidati del Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno

Ore 16,30 SALONE CASTELLO DEL MONFERRATO [Piazza Castello]  

Cerimonia di consegna del Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno

Intervengono: Federico Riboldi, Sindaco di Casale Monferrato. Giorgio Zampetti, direttore generale Legambiente, Giorgio Prino, pres. Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta,  Marco Fratoddi, giornalista e direttore Festival della virtù civica. Conduce la giornalista Marina Maffei che dialogherà con gli otto candidati: G. VadalàA. GiordanoC. e M. DegiacomiCoop 21M. VallatiF. CiconteE. MerlinoI Frattimi. 

  ———————————-

Sabato 4 DICEMBRE  

Ore 9,30 AULA MAGNA IST. SUP. LEARDI [Via Leardi 1] 

“L’Italia delle virtù civiche” 

Dopo la Cop26: energia e cambiamenti climatici, innestare un percorso virtuoso  

Grammenos Mastrojeni, insegna Ambiente e Geostrategia in vari atenei e si dedica da oltre vent’anni al tema dei cambiamenti climatici del pianeta. E’ vicesegretario aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo, con sede a Barcellona. Partecipa ai principali negoziati internazionali su clima, biodiversità, acqua e oceani. Ha preso parte alla Cop26 di Glasgow. Effetti farfalla è l’ultimo suo libro pubblicato per Chiarelettere nel 2021; Carlo e Manuele Degiacomi, divulgatori scientifici  Angelo Porta, vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta

Conduce Marco Fratoddi, giornalista e direttore di Sapereambiente.

Leggi anche

Premio ambientalista dell’anno 2021: i finalisti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,810FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Ridimensiona font
Contrasto