venerdì 24 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Post terremoto, inaugurate due nuove stalle ad Ussita e Amatrice grazie ad Alleva la speranza

Amelia Nibi, azienda agricola Casale Nibbi
Amelia Nibi insieme a suo fratello Giuliano a sinistra, e il suo collaboratore Luciano davanti alla stalla inaugurata

Cerimonia di inaugurazione di due stalle oggi a Ussita e ad Amatrice, dove sono state consegnate a Silvia Bonomi e ad Amelia Nibi, e affisse nelle due strutture nuove, le targhe di Alleva la Speranza con i ringraziamenti ai donatori che hanno sostenuto in modo più significativo la ricostruzione dei ricoveri per i loro animali. “Ci avete ridato speranza – spiega Silvia – in un momento molto duro. A più di 3 anni dal terremoto la ricostruzione è una chimera. Ma questa stalla nuova è il primo passo per noi per ricominciare: oggi le mie pecore non sentono più freddo e non temono altre scosse”.

Silvia Bonomi, Alleva la speranza
Silvia Bonomi con il suo compagno Riccardo, nella stalla appena inaugurata

Silvia infatti vuole fare della sua stalla per le pecore sopravissane, una specie preziosa a rischio scomparsa, il fulcro di nuovi progetti. Dall’educazione ambientale fino alla creazione di un museo della lana a Montefortino. Non dimenticando mai la comunità a cui appartiene. “Da queste parti, nell’area del cratere, ci sono tante donne rimaste senza lavoro, vogliamo attivare una piattaforma in cui possano vendere tramite e-commerce i loro capi, da cappelli a sciarpe ad interi vestiti, filati a mano con lana di pecora sopravissana”.

Amelia invece continua a girare l’Italia con i prodotti della sua azienda interamente biologica Casale Nibbi: “Questa fase per queste zone è la più difficile – spiega – ma noi non ci siamo mai fermati neanche dopo il 24 agosto. Non ce lo potevamo permettere. E’ vero quello che ci dicono che il terremoto non finisce mai di colpire, oggi anche psicologicamente dopo tre anni di stallo nella ricostruzione. Questa stalla è un piccolo segnale di rinascita in questi luoghi”.

Silvia e Amelia sono le prime due allevatrici che hanno beneficiato della campagna di crowdfunding di Legambiente ed Enel, sviluppata sulla piattaforma PlanBee, per sostenere le imprese del centro Italia dopo il terremoto del 2016. “Insieme a loro abbiamo sviluppato progetti di raccolta fondi per altre 6 imprenditrici e imprenditori che hanno scelto di continuare a lavorare nelle loro terre, contribuendo così a tenere vive le comunità in cui vivono – ha dichiarato Enrico Fontana, della segreteria nazionale di Legambiente e responsabile della campagna- ed è importante il sostegno ricevuto da cittadini, imprese consorzi, associazioni e gruppi di acquisto solidali. Grazie alle loro donazioni e al contributo di Enel e Legambiente oggi Silvia e Amelia hanno una ragione in più per continuare a resistere, in una situazione difficile anche per i ritardi nella ricostruzione”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Al via il Global Climate Strike, insieme per il clima e l’ambiente

Migliaia di giovani in piazza sull'onda lunga dei venerdì di Greta. E parte anche Puliamo il Mondo, che sostiene a gran voce i tanti ragazzi che in tutto il mondo scioperano per chiedere ai Grandi della Terra azioni concrete per il Pianeta

Forum Acque – Conferenza finale Progetto Life ESC VisPO

Al via la prima edizione del Forum Acque in Piemonte, momento di dialogo per affrontare le sfide del futuro, rappresentate dal cambiamento climatico e dalla pressione antropica sulla risorsa idrica

Sessant’anni fa la prima Marcia per la pace

Dal numero di settembreEra il 24 settembre 1961 quando Aldo Capitini organizzò l'appuntamento intorno al quale è cresciuto il movimento nonviolento italiano. Il nostro speciale con le voci dei protagonisti di ieri e di oggi: "Un mondo diverso è sempre possibile"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto