domenica 5 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Ponte Morandi, concreto il rischio di dispersione di amianto

Ponte Morandi

Il 31 dicembre a Genova c’è stato un incontro tra il sindaco-commissario Marco Bucci e il comitato degli abitanti residenti ai confini della zona rossa del Ponte Morandi. I residenti, 300 famiglie che vivranno a pochi passi dai cantieri, escluse finora da tutele e indennizzo, hanno parlato con Bucci e con l’assessore comunale Pietro Piciocchi.

“Non abbiamo avuto aspettative deluse da questo incontro – dice Fabrizio Belotti, presidente del comitato, il quale ha comunque confermato la manifestazione di protesta del prossimo 11 gennaio  -. Ci lasciamo l’anno vecchio alle spalle con altre promesse ma con qualcosa di costruttivo. Abbiamo chiesto la nostra parte di risarcimento e la creazione di un osservatorio su demolizione e ricostruzione e per quanto riguarda la costruzione del cantiere. Il sindaco si è mostrato attento”.

Il piano proposto dal primo cittadino Bucci è di intervenire come struttura commissariale per dare ai residenti una cifra che permetta loro, eventualmente, di trasferirsi per tutta la durata dei lavori sulla falsa riga del contributo per la sistemazione autonoma che era stata concessa agli sfollati.

Restano non pochi timore sul fronte dell’inquinamento. “Ci hanno assicurato che non c’è amianto nei monconi – ha detto Giorgio Sacchi, un residente -, ma noi abbiamo parlato con alcuni periti e secondo loro è quasi scontato che invece la sostanza fosse presente nelle costruzioni di quegli anni”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto