sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Plastica ‘mais’ più

Bioplastica

L’agroindustria, intesa come unione del comparto agricolo e dei settori della trasformazione industriale di materie prime provenienti dall’agricoltura, è una filiera produttiva che non può più definirsi di tipo tradizionale, cioè aliena ai concetti di innovazione di prodotto, di processo e di miglioramento della qualità. Parlando di innovazione, non possiamo non citare Biozon, un corroborante vegetale, naturale ed ecologico in grado di abbattere gli organismi nocivi in agricoltura sviluppato dall’azienda Multiossigen di Gorle (Bg).
Biozon, composto da oli vegetali trattati e arricchiti con ozono, è un prodotto autorizzato dal Mipaaft adatto ed efficace anche per l’agricoltura biologica (ai sensi del regolamento CE 843/07, 889/08 e successive integrazioni e modifiche), oltre che più sano sia per chi lo applica sulle piante che per l’ambiente. Consente di abbattere organismi nocivi come virus, batteri, funghi e parassiti, frutto della ricerca e dell’ossigeno-ozono terapia applicata in ambito medicale. È inoltre in grado di aumentare la clorofilla nelle piante, stimolare la fotosintesi e creare una protezione capace di allontanare gli organismi patogeni.
«Tramite le ricerche di Multiossigen abbiamo scoperto che l’olio destinato all’alimentazione umana è il giusto veicolo per stabilizzare la molecola dell’ozono – spiega Marianno Franzini, uno degli inventori di Biozon – Così abbiamo iniziato a trattare le piante con questo preparato, riscontrando risultati sorprendenti, tanto da meritare l’inserimento fra i corroboranti per l’agricoltura biologica, biodinamica e convenzionale». L’utilizzo di Biozon è particolarmente consigliato sulle piante da frutto, sulle colture orticole (vigneti, oliveti), floricole, colture industriali e cereali, poiché più soggette all’azione di virosi, batteriosi e funghi. È in grado di migliorare l’aspetto estetico e la lucentezza dei frutti e non comporta rischi per gli operatori agricoli.

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto