lunedì, Ottobre 26, 2020

Plastica, le bottiglie in pet saranno riciclabili al 100%

Presto le bottiglie in Pet saranno riciclate al 100%. Il 3 ottobre in Commissione Ambiente del Senato è stato approvato da tutte le forze politiche un emendamento al Dl Agosto (n. 104 del 14 agosto 2020, “Sostegno e rilancio dell’economia”) a firma del senatore del Pd Andrea Ferrazzi. L’approvazione dell’emendamento sdogana così la produzione di bottiglie Pet senza che venga più rispettata la percentuale minima del 50% di polimero vergine. In questo modo si interrompe una situazione paradossale che da un lato impediva alle imprese di settore italiane di produrre bottiglie interamente in Pet riciclato, dall’altro costringeva il nostro Paese a importare da altri Paesi europei migliaia di bottiglie per bevande realizzate con pet 100% riciclato.

“Fino ad oggi, in Italia, se producevi bottiglie riciclate dovevi usare almeno il 50% di materia vergine: una cosa insensata – ha confermato il senatore Ferrazzi, capogruppo del Pd in Commissione Ambiente al Senato – L’emendamento prevede per il 2021 una fase transitoria e sperimentale dell’applicazione delle nuove norme che si stabilizzeranno con la successiva legge di bilancio. È un grande impulso anche alle aziende italiane che sono leader nel riciclo. Si tratta, pertanto, di un passo importante tanto dal punto di vista economico quando da quello ambientale poiché consentirà di abbattere sensibilmente le emissioni nocive derivate dall’impiego di plastica vergine.

Oggi il provvedimento per la conversione in legge del Dl Agosto è all’esame della Commissione Bilancio con la presentazione in prima lettura. L’iter di approvazione dovrà concludersu nei due rami del parlamento entro il 13 ottobre.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Articoli correlati

Elezioni Usa, Biden mette la questione climatica al centro della campagna elettorale

Una mossa inedita nelle presidenziali americane su cui il candidato democratico punta per sconfiggere il negazionista Trump. Ma nel suo Green new deal restano delle zone d'ombra, a cominciare dal sostegno al fracking per l'estrazione di gas e petrolio

Presentazione del terzo rapporto Osservatorio sisma Fillea e Legambiente

Il convegno online dell’Osservatorio nazionale per una ricostruzione di qualità

Obiettivo Sarno

Il lockdown gli aveva restituito trasparenza ma le acque del fiume campano, il più inquinato d’Europa, hanno ripreso a cambiare colore con la ripartenza delle attività industriali e agricole

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
20,901FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Elezioni Usa, Biden mette la questione climatica al centro della campagna elettorale

Una mossa inedita nelle presidenziali americane su cui il candidato democratico punta per sconfiggere il negazionista Trump. Ma nel suo Green new deal restano delle zone d'ombra, a cominciare dal sostegno al fracking per l'estrazione di gas e petrolio

Presentazione del terzo rapporto Osservatorio sisma Fillea e Legambiente

Il convegno online dell’Osservatorio nazionale per una ricostruzione di qualità

Obiettivo Sarno

Il lockdown gli aveva restituito trasparenza ma le acque del fiume campano, il più inquinato d’Europa, hanno ripreso a cambiare colore con la ripartenza delle attività industriali e agricole

Alla sorgente dell’ispirazione

Ungaretti, Pasolini, Visconti, Mazzacurati, Rossellini, De Santis. Alcuni artisti che hanno narrato i fiumi o ambientato sui corsi d’acqua i loro capolavori

Roma, sul Tevere e sull’Aniene le barriere dei rifiuti

Due strutture sul Tevere e sull’Aniene raccolgono i rifiuti dall’acqua e ne cambiano la destinazione. Non più il mare aperto, ma percorsi virtuosi di economia circolare