martedì 26 Gennaio 2021

Più foreste per tutti

foreste

4.419 milioni di tonnellate di gas serra contro il 10,9% di assorbimento degli stessi da parte delle foreste annualmente. Sono i dati riferiti al 2014 sulla riduzione dell’anidride carbonica attraverso il processo di fotosintesi delle piante: assorbendo l’anidride carbonica dall’atmosfera le foreste sono fondamentali per la lotta al cambiamento climatico globale. È la Lulucf, acronimo dell’espressione inglese Land Use, Land Use Change and Forestry: uso del suolo, cambiamenti di uso del suolo e silvicoltura. Una strategia che riguarda le terre forestali e agricole e le terre il cui uso è cambiato verso uno di questi due utilizzi, che l’Europa si prepara a intraprendere.

È stato infatti adottato il 12 aprile scorso il regolamento, da parte degli eurodeputati, per introdurre l’obbligo per ogni Stato membro di compensare i cambiamenti nell’uso del suolo con il miglioramento o l’aumento della loro copertura forestale. Nuove foreste dovrebbero controbilanciare la deforestazione. Ma qual è lo stato del verde in Europa in questo momento?

“Nell’Unione europea ci sono 182 milioni di ettari di foreste. Le foreste coprono il 43% delle terre nell’Unione europea. Il 70% delle aree forestali si trova in sette Paesi: Italia, Finlandia, Francia, Germania, Polonia, Spagna e Svezia. Tuttavia la percentuale di foreste e la superficie delle aree forestali rispetto alla superficie totale del Paese variano da Paese a Paese”. Lo riporta il sito dell’Europarlamento, sottolineando il ruolo indispensabile delle foreste nella protezione del suolo dall’erosione, nel fornire un habitat a molte specie viventi, regolare il clima ed essere parte integrante del ciclo dell’acqua.

Un antidoto naturale contro le emissioni di gas serra: una strategia in linea con l’accordo di Parigi, che stabilisce un quadro normativo dal 2021 in avanti per questo bilanciamento delle emissioni. Rinnovare per non perdere, letteralmente, terreno.

Articoli correlati

Fusione dei ghiacci a ritmi record, dal ’94 persi 28 trilioni di tonnellate

Il primo studio effettuato con dati satellitari da un gruppo di ricerca dell'Università di Leeds conferma che il fenomeno è ormai in linea con gli scenari più preoccupanti previsti dagli esperti

Il biometano al centro della campagna Unfakenews contro le bufale ambientali

Prosegue l'impegno di Legambiente e Nuova Ecologia per fare chiarezza su temi ostacolati dall'opinione pubblica. Questo mese il biocombustibile a km0

Biometano, ecco le risposte che cerchi

È al centro della campagna Unfakenews di Legambiente e Nuova Ecologia contro le bufale ambientali. Non c'è spazio per i dubbi

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Il biometano al centro della campagna Unfakenews contro le bufale ambientali

Prosegue l'impegno di Legambiente e Nuova Ecologia per fare chiarezza su temi ostacolati dall'opinione pubblica. Questo mese il biocombustibile a km0

Biometano, ecco le risposte che cerchi

È al centro della campagna Unfakenews di Legambiente e Nuova Ecologia contro le bufale ambientali. Non c'è spazio per i dubbi

Emilia-Romagna a biogas, una regione circolare

Transizione verso le rinnovabili, ottimizzazione della differenziata e riduzione degli spandimenti fuori legge. Sono i vantaggi degli impianti a biometano

Life Delfi, cresce la rete di soccorso dei mammiferi marini in difficoltà

Nel primo anno di attività il progetto europeo ha permesso di formare e attivare i futuri rescue team che interverranno in mare o sulle coste per salvare cetacei spiaggiati o rimasti impigliati nelle reti da pesca

“Il primo follower” per una rivoluzione ambientale

Un libro-manuale per ecologisti, che verrà stampato grazie a crowdfunding. Quattro livelli di azione, di crescente difficoltà, che ciascuno di noi può applicare immediatamente