martedì 18 Maggio 2021

Acquista

Login

Registrati

Per gli italiani il vetro è amico del mare

immagine di bottiglie di vetro
Quando si parla di ambiente gli imballaggi fanno la differenza, soprattutto per la salute del mare, e ne sono consapevoli anche gli italiani che, per il 60%, considerano il vetro il packaging più amico del nostro “oro blu”.  Tenendo conto di ciò e dell’impatto del marin litter sul delicato ecosistema marino, Assovetro, l’associazione degli industriali del vetro, con l’appoggio della community europea di Friends of Glass, ha annunciato la sua partnership con Legambiente, nel progetto “Vele Spiegate”, la campagna di volontariato velico che raccoglie e analizza i rifiuti marini e la salute del mare.   

Italiani ed europei sono sempre più preoccupati per lo stato di salute del mare e degli oceani e sempre più consapevoli della necessità di compiere scelte sostenibili nella vita di tutti i giorni.  Secondo il Consumer Barometer, un’indagine “flash” condotta tra i consumatori di 12 Paesi europei e diffusa tramite la community di Friends of Glass, infatti, il 78% degli europei e il 74% degli italiani, ha notato un cambiamento nel proprio comportamento e presta una maggiore attenzione all’impatto che le azioni quotidiane posso avere sull’ambiente.  E questo incide anche sulle abitudini di spesa. L’indagine rivela che il 78% degli europei e addirittura l’86% degli italiani classifica il vetro tra le migliori scelte di imballaggio quando acquista prodotti alimentari e più del 60% degli italiani considera il vetro il packaging più “amico del mare” (73% in Europa).  Grazie al suo infinito potenziale dal punto di vista della riciclabilità, il vetro è considerato il packaging più sostenibile ed eco-friendly che si possa trovare sugli scaffali dei supermercati. Il vetro, infatti, è fatto di vetro riciclato, sabbia, carbonato di sodio e calcare, tutte materie prime e naturali al 100%. Il contenitore di vetro non rilascia sostanze chimiche pericolose, né si dissolve in microparticelle pericolose per il mare e per l’ecosistema marino.

“Con quasi 6.300 risposte totalizzate dalla nostra Consumer Barometer in sole 4 settimane, è risultato chiaro che il tema della salute del mare è di fondamentale importanza per tutti – ha commentato Adeline Farrelly – Segretario Generale di FEVE, la Federazione Europea degli imballaggi in vetro, a nome della Community di Friends of Glass – Che si tratti di bei ricordi di vacanze estive trascorse nel periodo dell’infanzia o di passeggiate estive in spiaggia, tutti, infatti, amiamo il mare”.  

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

LOTTA ALL’AGROPIRATERIA E SICUREZZA ALIMENTARE

Il webinar su una riforma necessaria

Reggia di Caserta, i bambini coltivano gli orti didattici

I ragazzini dell’Istituto Calcara di Marcianise (Ce) hanno avviato le prime attività agricole grazie al progetto Horticultura della coop. Terra Felix. Appuntamento al 24 maggio

Leonardo DiCaprio ha promesso 43 milioni di dollari per il ripristino delle Galapagos

L'iniziativa è in collaborazione con l'organizzazione Re:Wild. L'obiettivo è la reintroduzione di 13 specie estinte nelle isole. Ma non solo

Seguici sui nostri Social

16,978FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Reggia di Caserta, i bambini coltivano gli orti didattici

I ragazzini dell’Istituto Calcara di Marcianise (Ce) hanno avviato le prime attività agricole grazie al progetto Horticultura della coop. Terra Felix. Appuntamento al 24 maggio

Clean beach tour, Piero Pelù e Legambiente in Toscana per liberare le spiagge dai rifiuti

Tappa a sorpresa a Marina di Alberese. Un centinaio di persone hanno partecipato alla pulizia nel Parco della Maremma, nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid

Treni a idrogeno, perché non sono né pronti né verdi

Anche quando, dopo il 2040, l’idrogeno sarà prodotto solo da elettricità rinnovabile, occorreranno comunque il doppio di bacini idrici, di condotte idrauliche e pannelli solari per azionare gli elettrolizzatori e mettere in moto i locomotori

A Bologna, nel quartiere Pilastro, l’economia circolare è di casa

Il circolo di Legambiente L'Arboreto che è un rihub del progetto Ecco. Tante le iniziative: dalla stoviglioteca a noleggio al servizio di prestito librario a domicilio

International Day of Light, 7 scienziati che hanno rivoluzionato il mondo dell’energia

Il 16 maggio si celebra la Giornata internazionale della luce. Da Benjamin Franklin a Nikola Tesla, le persone che hanno illuminato il mondo  
Ridimensiona font
Contrasto