sabato 27 Novembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Partita la terza edizione del Festival per la Terra

Ca Foscari, Festival per la terra

Con la cerimonia di apertura, ieri all’Università Ca’ Foscari di Venezia è iniziata la 3/a edizione del Festival per la terra, che prevede fino a oggi una serie di conferenze, workshop, incontri con artisti ed eventi nella città lagunare (dove il Festival torna dopo l’edizione dello scorso anno a Monaco) e all’Orto botanico di Padova. Tra le personalità internazionali presenti all’inaugurazione, il principe di Monaco Alberto II (la cui fondazione è partner del festival) e il vicepresidente del Comitato intergovernativo sul cambiamento climatico dell’Onu, Youba Sokona, che si è soffermato sulla nuova relazione sul riscaldamento globale di 1,5 gradi, rilasciata solamente alcune settimane fa. “Ogni minima parte del riscaldamento globale è rilevante – ha detto Sokona -. E ogni minima parte delle azioni di noi umani è rilevante. Sono quattro gli elementi chiave: il cambiamento climatico sta già colpendo le persone, gli ecosistemi e i mezzi di sostentamento in tutto il mondo; limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi non è impossibile, ma richiederebbe delle transizioni senza precedenti in tutti gli aspetti delle società. Ci sono dei chiari benefici nel mantenere il riscaldamento a 1,5 invece che a 2 gradi o più – ha aggiunto -; limitare il riscaldamento a tale livello può andare di pari passo con il raggiungimento di altri obiettivi mondiali quali l’eliminazione della povertà e lo sviluppo sostenibile. E possiamo dimostrare che far fronte al cambiamento climatico non comporta molti costi aggiuntivi, anche perché ci sono delle opportunità economiche nei nuovi settori. La cooperazione internazionale è fondamentale per il raggiungimento di tutto questo in tutti i Paesi e per tutta la popolazione mondiale”. Il festival ha l’obiettivo di riformulare le questioni relative alla fragilità dell’ecosistema e individuare soluzioni alternative anche attraverso l’espressione artistica. La manifestazione si propone in particolare di analizzare sfide e opportunità che ne derivano per le generazioni future. Il Festival si concluderà domani, alle 19.30 all’hotel Ca’ Sagredo di Venezia, con la cerimonia di premiazione del ‘Best climate solutions award 2018’ destinato ai migliori progetti innovativi su come comunicare il tema dei cambiamenti climatici.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno 2021

A Casale Monferrato dal 27 novembre al 4 dicembre il consueto appuntamento con il festival delle realtà virtuose. C'è ancora tempo fino al 28 novembre per votare sul sito www.premioluisaminazzi.it

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

FORUM ECONOMIA CIRCOLARE TOSCANA

Dalle 9,00 la sesta edizione dell'Ecoforum Toscana. L'esperienza virtuosa di Prato circular city che ha come obiettivo l'accelerazione nella transizione ecologica della città. Innovazione e sostenibilità nella mission dei gestori, in attesa del nuovo Prb. Il racconto dai distretti (cartario, tessile, lapideo, vitivinicolo), le politiche per la riduzione degli sprechi, la gestione dei rifiuti urbani e l’analisi dei flussi sugli speciali

Mediateca delle Terre, un archivio per la cultura contadina

Crocevia inaugura a Roma l’Archivio e Mediateca delle Terre: oltre mezzo secolo di storia contadina in duemila filmati, fotografie, diapositive, libri e riviste da tutto il mondo

Agroecologia, la pastora Assunta Valente premiata ambasciatrice del territorio da Legambiente

Il riconoscimento in occasione del III Forum nazionale dell'Agroecologia Circolare di Legambiente. L'imprenditrice, che svolge la sua attività sulla montagna del frusinate al confine con il Parco d’Abruzzo Lazio e Molise, da tempo è vittima di atti intimidatori. L'appello della documentarista Anna Kauber: "Non lasciamola sola"
Ridimensiona font
Contrasto