Parigi dichiara l’emergenza climatica

Dopo New York e i parlamenti di Regno Unito e Irlanda arriva la decisione della capitale francese che annuncia anche la creazione di un’Accademia per il clima La lista: città che hanno dichiarato l’emergenza climatica. In Italia e nel mondo

Immagine della Tour Eiffel a Parigi

Dopo New York e i parlamenti di Regno Unito e Irlanda, anche Parigi si dichiara ufficialmente in “stato di emergenza climatica”. A dare l’annuncio è stato l’assessore all’Ambiente Célia Blauel che nel sottolineare la necessità di “mantenere gli obiettivi dell’accordo di Parigi” del dicembre 2015 (Cop21) ha “dichiarato l’urgenza climatica” per la capitale francese.

In un documento adottato oggi, il comune di Parigi ha inoltre deciso la creazione di un'”Accademia per il clima”, il cui obiettivo è “offrire a giovani e volontari del clima un luogo di partecipazione ed istruzione gratuito” e, al contempo, formare e sensibilizzare il grande pubblico rispetto ai temi legati all’ambiente.