venerdì 23 Aprile 2021

Acquista

Login

Registrati

Pandemia criminale

L’ultimo segnale d’allarme è arrivato dal segretario generale dell’Interpol, Jürgen Stock: il vaccino anti-covid è “l’oro liquido del 2021”.

Alla corsa per accaparrarselo “la mafia e le altre organizzazioni criminali sono già preparate” e utilizzeranno anche la corruzione, che “sarà dilagante in molti luoghi per ottenere più velocemente questo bene prezioso”. L’allerta arancione, lanciato dall’Interpol ai primi di dicembre segue di pochi mesi un altro rapporto, pubblicato ad aprile, sulla capacità del crimine transnazionale di orientarsi rapidamente verso i nuovi affari connessi alla pandemia, dai falsi prodotti di sanificazione alle mascherine contraffatte fino agli antivirali.

Il segretario generale dell’Interpol ha parlato di una “pandemia parallela di criminalità”. E alla stessa metafora di un virus che si diffonde ha fatto ricorso Legambiente presentando l’11 dicembre il nuovo Rapporto Ecomafia. Con dati sensibilmente in crescita (oltre 34mila reati nel 2019, il 23,1% in più rispetto al 2018) e forti preoccupazioni sui rischi a cui è esposto l’utilizzo dei 209 miliardi di euro previsti per l’Italia dal Next generation Eu.

“L’emergenza sanitaria ci sta insegnando quanto siano veloci, nella loro capacità di mutare, le organizzazioni criminali”
– Enrico Fontana

Proprio la pandemia ci sta insegnando quanto siano veloci, nella loro capacità di mutare, le organizzazioni criminali. E come siano capaci di cogliere tutte le opportunità che si aprono sul mercato. È successo nel 2019, quando, quasi in simbiosi con la ripresa del mercato delle costruzioni (+4%) è cresciuta l’illegalità nel ciclo del cemento, sfondando il “muro” degli 11mila reati accertati dalle forze dell’ordine e dalla Capitanerie di porto.

L’anticorpo? Far crescere l’efficacia, preventiva e repressiva, dello Stato. Come speriamo accada nel 2021 su una delle principali piaghe ambientali da sanare nel nostro Paese, quella dell’abusivismo edilizio. Grazie a un emendamento scritto e promosso da Legambiente al decreto Semplificazioni, infatti, è stata approvata la norma che prevede l’intervento sostitutivo dei Prefetti di fronte all’inerzia dei Comuni che non eseguono le ordinanze di demolizioni emesse. Forse l’unica buona notizia del 2020 nella lotta all’ecomafia. Lavoreremo, con l’Osservatorio Ambiente e legalità, perché “Abbatti l’abuso”, come recita il titolo della campagna di Legambiente, diventi la norma e non rimanga una coraggiosa eccezione.

Leggi anche:
Speciale 2020, un anno di ambiente


 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Enrico Fontana
Giornalista. membro della segreteria nazionale di Legambiente. Responsabile dell’Osservatorio Ambiente e legalità di Legambiente

Articoli correlati

Dubbi e criticità sul deposito nazionale rifiuti radioattivi

Dal rischio idrogeologico all’analisi del rischio di incidente rilevante fino alla conservazione delle aree protette: sono le prime anomalie riscontrate da Legambiente. "Un'opera necessaria che si potrà realizzare solo con un processo trasparente e il dibattito pubblico" Questo deposito s'ha da fare di F. DessìLeggi il numero di Nuova Ecologia "Uscita di sicurezza"

SCEGLI L’OLIO GIUSTO

DALLE 11,00 Presentazione dell'ebook "Scegli l'olio giusto. Come eliminare l'olio di palma dal serbatoio, e non solo". Scarica su store.lanuovaecologia.it

101 Premi Nobel contro i combustibili fossili

Il Dalai Lama tra i firmatari di una lettera ai leader mondiali per chiedere un rapido passaggio alle energie rinnovabili. Per una transizione rapida e giusta

Seguici sui nostri Social

16,935FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Proposte per una Carta della Terra delle Nazioni Unite

In occasione dell'Earth Day è una delle priorità su cui richiama l'attenzione l’Associazione “Costituente Terra”

#liberidaiveleni, la campagna di Legambiente per il risanamento ambientale

Nella giornata mondiale della Terra e alla vigilia del Consiglio dei ministri che approverà il Pnr l'associazione lancia una nuova iniziativa. E fa un appello al premier Draghi: “Non si dimentichino le vertenze ambientali croniche tuttora irrisolte"

La tutela del suolo al centro della transizione ecologica

Un appello importante lanciato oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra. Il suolo è un importante bacino di biodiversità e fornisce una serie di servizi ecosistemici. Ecco perché è arrivato il momento che l'Unione Europea adotti una direttiva ad hoc

Servono politiche innovative di sviluppo montano

Nelle liste stilate dalle Regioni per il Pnrr non si colgono cambi di prospettiva per la montagna. Emblematico il caso del turismo. L’intervento di Vanda Bonardo

Cibo e social nella rubrica Foodhacker

Nasce la rubrica della Federico II di Napoli che studia tendenze social sul food. Con la partecipazione di 5 food influencer: Karen Phillips, Luciano Pignataro, Sonia Peronaci, Flavia Corrado (Zia Flavia foodn’boobs), Valentina Castellano
Ridimensiona font
Contrasto