venerdì 15 Gennaio 2021

Animali, liberati a Palermo 140 cardellini

L'immagine di un cardellino

Al mercato di Ballarò a Palermo, nella prima mattinata di domenica 10 febbraio, i carabinieri forestali del Nucleo Cites, i carabinieri di Punta Raisi e i militari di Piazza Marina hanno sequestrato oltre 140 esemplari di cardellini e un fringuello. Si tratta di Carduelis carduelis e di un Fringilla coelebs, considerati specie particolarmente protette dalla Convenzione internazionale di Berna del 1979 sulla conservazione della vita selvatica e dei suoi biotopi in Europa.

Il blitz è scattato dopo diverse segnalazioni pervenute ai carabinieri dai volontari del Cabs (Committee against bird slaughter) ovvero il Comitato contro l’uccellagione, un’organizzazione per l’intervento e l’azione diretta contro i reati a danno dell’avifauna, che ha permesso di rintracciare  anche i luoghi dove erano stati occultati gli esemplari. I piccoli fringillidi sono stati scoperti all’interno di 12 gabbie anguste, in condizioni di grave sofferenza tali da impedire loro non solo di volare ma anche di muoversi all’interno.

Gli esemplari sono stati sottoposti a visita medico veterinaria dal personale di turno del dipartimento di prevenzione veterinaria dell’Asp (Azienda sanitaria provinciale) di Palermo che ne ha attestato l’idoneità alla reimmissione in natura. Nella stessa giornata dell’11 febbraio tutti gli esemplari sono stati liberati all’interno del Parco d’Orleans.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Focus 2 ruote, presentazione del report 2021

Appuntamento lunedì 18 gennaio alle ore 11.00 sul sito de La nuova ecologia e su ancma.it

Mobilità sostenibile, l’Italia investe ancora troppo in combustibili fossili

I dati del nuovo studio di Transport & Environment. Dei bus immatricolati nel 2019, solo il 5,4% è a zero emissioni. Legambiente: "Serve un cambio di passo"

Sorrento, trovata morta la balenottera arenata ieri nel porto

Il corpo era a circa 12 metri di profondità. Ultimi aggiornamenti indicano che l'animale sul fondo sarebbe più grande di quello visto ieri sera

La campagna “Alleva la speranza” al fianco di chi non abbandona le terre del terremoto

Riparte “Alleva la speranza +”, la campagna promossa da Legambiente ed Enel per sostenere le realtà colpite da terremoto e pandemia. Che per ricominciare puntano su turismo di prossimità, natura e storia

Riscaldamento degli oceani, il 2020 è l’anno record

Ciascuno degli ultimi nove decenni è stato più caldo del precedente, mentre il Mediterraneo è il bacino che mostra il tasso di riscaldamento maggiore / Clima, 2020 l'anno più caldo per l'Europa / L’ecologismo è una forma di umanesimo. L'intervista a Telmo Pievani