sabato 6 Marzo 2021

Acquista

Login

Registrati

Città e mobilità sostenibili: il motore per il rilancio del Paese

Dall’8 marzo al 10 aprile la campagna di Legambiente 'Clean Cities: ripartiamo dalle città' per accelerare le politiche locali verso la transizione ecologica. Un viaggio di 14 tappe per una mobilità più sicura, più elettrica e più condivisa

Pnrr, Pefc Italia: “Cruciali gli investimenti nel settore del legno e delle foreste”

Investire nei materiali di origine legnosa per gli edifici, puntare sullo stoccaggio di CO<sub>2</sub> per contrastare la crisi climatica e incentivare la gestione attiva di boschi e foreste. Sono queste alcune proposte che Pefc Italia, ente promotore della gestione sostenibile delle foreste, avanza in occasione della revisione della prima bozza del Pnrr

“Uomini e predatori” incontro con Matteo Righetto e Francesco Loiacono

Sarà possibile assistere all'incontro Giovedì 4 Marzo 2021 alle ore 21.00 su Zoom o sul canale YouTube di Legambiente Piove

Gli studenti abruzzesi a lezione di europrogettazione e biodiversità

Il progetto europeo Life Delfi entra nelle scuole grazie ad un corso online tenuto dall’Area Marina Protetta Torre del Cerrano e dal Centro Studi Cetacei

 

#IoScelgoIlVetro, al via la campagna per la spesa sostenibile

L'obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza verso l'utilizzo di prodotti con packaging in vetro, più sicuro e 100% riciclabile. Fase sperimentale a Bologna

Energie rinnovabili, 2020 di successo per gli Stati Uniti

Il 40% dell'energia prodotta non ha generato emissioni di CO2. Tutti i dati nel Sustainable Energy Factbook 2021

Nasce l’Osservatorio indipendente sul Piano nazionale di ripresa e resilienza

A lanciare l'iniziativa sono un gruppo di organizzazioni della società civile che chiedono al Governo Draghi pieno coinvolgimento nella definizione del Pnrr. Tra queste c'è anche Legambiente

Cambiamenti climatici, in Europa ogni anno danni per 12 miliardi di euro

La cifra potrebbe aumentare addirittura a 170 miliardi nel caso in cui le temperature dovessero aumentare ulteriormente. La Commissione Ue vara una strategia di adattamento con la creazione di un nuovo osservatorio sul clima e la salute

L’attivista indiana Disha Ravi è stata scarcerata

Era stata arrestata con l'accusa di aver diffuso in rete un documento in cui esprimeva solidarietà agli agricoltori indiani in protesta da mesi, dando visibilità alla vicenda grazie anche al sostegno di Rihanna e Greta Thunberg / Rihanna e Greta Thunberg al fianco dei contadini indiani

Caporalato, una questione internazionale nel nuovo rapporto “E(U)xploitation”

Lavoro grigio, violenza ed emarginazione. La condizione dei braccianti in Italia, Spagna e Grecia è simile e drammatica. L'analisi dell'associazione Terra! chiede che il problema sia affrontato a livello europeo / Leggi il dossier (pdf)

Volontariato in tempi di pandemia, le nuove proposte di Legambiente

Imprese e Terzo Settore insieme per la sostenibilità ambientale. Il 23 febbraio il 7° workshop: tutela dell'ambiente, valori sociali e solidarietà. Nasce la “carta d'identità del volontariato aziendale”

Emissioni, per raggiungere target Ue bisogna decarbonizzare caldaie e riscaldamenti

La campagna #Coolproducts con Legambiente e Kyoto Club: servono nuove etichette energetiche e target più ambiziosi già a partire dal 2023

Vedi tutte le notizie >>

«E adesso fermiamo gli ecocriminali»

«Normativa perfettibile ma fondamentale per colmare il ritardo dell’Italia rispetto ad altri paesi europei». Il commento di Massimo Scalia sull'ingresso dei reati ambientali nel codice penale

Approvato il Ddl sugli ecoreati

21 MAGGIO

#dirittoallacqua #dirittiumani

Festambiente in Expo

Incontri, degustazioni e laboratori. Nella Cascina Triulza dal 5 al 7 giugno l'edizione speciale di Festambiente

 

IL PROGRAMMA  
Movimento in cascina di Emanuela Meuccispeciale expo mini

20 MAGGIO

#petrolio #disastroambientale

19 MAGGIO

#ecoreati #legalità

Resistenza agricola

Dieci storie di altrettante aziende agricole, condotte da coltivatori che vedono nella terra non soltanto un fattore produttivo ma una vera e propria scelta di vita. Sono quelle che racconta il volume di Michela Potito e Roberta Borghesi analizzando le condizioni in cui realmente agiscono i piccoli agricoltori in un’epoca nella quale si parla molto, forse troppo, di salvaguardia del suolo, potenzialità occupazionali del comparto agricolo e virtù del biologico senza comprenderne le      dinamiche più profonde.    Paradossalmente infatti la terra  e l’agricoltura fanno breccia sui media ma vengono rispettate sempre meno e sempre di meno contano nell’economia nazionale. Questo perché si può fare storytelling anche del mondo rurale, spiegano le autrici, come nel caso di Eataly: racconta valori che in realtà distrugge pensando di favorire le piccole aziende artigianali quando in realtà ne acquisisce le quote. E ancora, si rappresenta un’agricoltura a base di mulini bianchi, viticoltori sorridenti, polli felici mentre l’allevamento e la produzione industriale creano desertificazione e consumano il 70% dell’acqua mondiale, distruggono le reti ecologiche e sociali.“Genuino Clandestino” è anche il nome di un movimento che nasce per denunciare un insieme di norme ingiuste che, equiparando i cibi contadini a quelli delle grandi industrie alimentari, li ha resi fuori legge. Infatti la piccola agricoltura, che si impegna a tutelare l’ambiente e i consumatori, rimane incastrata in vincoli burocratici sanitari ed economici. I contadini allora provano a sopravvivere combattendo una battaglia silenziosa. Genuino ClandestinoViaggio tra  le agricolture resistenti ai tempi delle grandi opere  di Michela Potito, Roberta BorghesiTerra Nuova edizionipp 272, 18 euro

APPROVATO IL DDL SUGLI ECOREATI

 

Il Senato ha approvato il disegno di legge che introduce i reati ambientali nel codice penale. Una giornata storica per l'ambientalismo e per l'Italia
LEGAMBIENTE E LIBERA: "Ecomafiosi non la faranno più franca"

Idee in cantiere

Cascina Triulza ha scelto uno slogan tutto suo per presentarsi: Energy to change the world, Energia per cambiare il mondo. Per questo, il programma culturale è stato costruito partendo dal basso e seguendo sette assi tematici:Produzione e stili di vita per uno sviluppo di qualitàDar voce a chi non ha voceLa responsabilità sociale dell’arteGiovani creativi e proattiviCittadini custodi dei beni comuniVivere e convivere nelle comunità globaliProfit, no profit, istituzioni.Un palinsesto vastissimo con una miriade di appuntamenti, ai quali si può ancora contribuire: il bando Exploding your idea! Destination Expo Milano 2015 rimarrà aperto fino alla chiusura dell’Esposizione Universale.INFO http://cascina.fondazionetriulza.org

Movimento in Cascina

Workshop, mostre e convegni in spazi accessibili. Con certificazione Leed e tetto fotovoltaico. Il padiglione della società civile nell’Expo

Proponi un progetto  L'Expo secondo noi di Beppe Croce
IL SITO DELLA FONDAZIONE

Emilia, terremoto al veleno

L’amianto contenuto nelle macerie del sisma del 2012 è stato usato per la ricostruzione. L’Emilia si scopre inquinata e soggetta a infiltrazioni mafiose

Ecologia

Che cos'è l'ecologia L'ecologia è la scienza delle relazioni che...

Economia circolare

In una fase storica in cui da un lato...

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

SFOGLIA IL MENSILE

- Sponsor -

SFOGLIA IL BIMESTRALE

Guarda tutti i video>>

Ridimensiona font
Contrasto