martedì 21 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

“Oranghi” in piazza per dire stop all’olio di palma nei motori

Save pongo, contro il biodiesel

Ultimo aggiornamento il 21 gennaio 2019 alle 12:46

Un gruppo di oranghi minacciati dall’olio di palma usato nel biodiesel. Stamattina a Piazza Santi Apostoli a Roma, un sit-in originale, in maschera organizzato da Legambiente per dare slancio alla campagna europea di #SavePongo #Notinmytank: un modo per dire basta all’olio di palma nel biodiesel. “Chiediamo alla Commissione di stoppare tutti i sussidi ambientalmente dannosi per le rinnovabili e di anticipare dal 2030 al 2025 il divieto dell’uso dell’olio di palma per la produzione del biodiesel” spiega Stefano Ciafani, presidente di Legambiente.

Queste sono giornate decisive perchè il primo febbraio è attesa una norma della Commissione europea per mettere fine ai sussidi.
Ed è questa la sollecitazione alla base della petizione che l’associazione sta diffondendo. Per firmare la petizione si può cliccare QUI. In contemporanea ci sono stati diversi sit-in in Europa grazie alle varie associazioni che stanno sostenendo come Legambiente  la petizione in altri Paesi.

Pubblicato il 21 gennaio alle 12:00

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Giustizia climatica e solidarietà, torna “Puliamo il mondo”

Dal mensile di settembre. Appuntamento dal 24 al 26 settembre con la grande manifestazione di volontariato ambientale. Un’edizione speciale alla vigilia della Pre-Cop

Clima, Draghi: “Italia determinata ad affrontare l’emergenza”

L'intervento al Climate moment a New York: "Dobbiamo agire subito o non rimarremo sotto l'incremento di 1,5 °C"

Clima, il rapporto del Cmcc indica il futuro dell’Italia tra eventi estremi e siccità

I dati del Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici: aumento delle temperature di 2-5 °C entro il 2050. Incremento del rischio idrogeologico e perdite fino all’8% del Pil pro capite con nuove differenze socio-economiche tra Nord e Sud / Leggi il rapporto del CMCC

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Giustizia climatica e solidarietà, torna “Puliamo il mondo”

Dal mensile di settembre. Appuntamento dal 24 al 26 settembre con la grande manifestazione di volontariato ambientale. Un’edizione speciale alla vigilia della Pre-Cop

Parchi eolici italiani, online la prima guida turistica dedicata

Da Rivoli Veronese a Gibellina, undici gli impianti da scoprire con Legambiente attraverso una serie di itinerari tra percorsi ciclabili, borghi, arte e buona cucina diventati laboratori della transizione energetica

Commercio illegale di idrofluorocarburi, disponibile il rapporto ufficiale dell’Environmental Investigation Agency

I gas refrigeranti inquinano come emissioni di gas serra di più di 6,5 milioni di automobili in un anno. E la Romania rimane in silenzio

Attivismo giovanile, arriva lo Youth climate meeting Lazio

Appuntamento a sabato 18 settembre 2021, alle ore 16.00 presso il Parco della Garbatella a Roma

Punta Campanella, nate 82 tartarughe marine sulla spiaggia di Maiori

Con questa schiusa, la conta dei nidi di Caretta caretta in Campania sale a quota 52. Un anno da record storico
Ridimensiona font
Contrasto