sabato 4 Dicembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Oli esausti, da rifiuto a risorsa: il 5 giugno la diretta Facebook dal Castello di Novara

Il valore degli avanzi dell’olio da cucina: quanto costa il riciclo e come può nascere un business partendo da un rifiuto poco sfruttato. In diretta streaming Facebook dal Castello di Novara il 5 maggio alle 17 la video illustrazione di come si trasforma uno scarto in una risorsa. L’evento sarà trasmesso sulla pagina istituzionale della Regione Piemonte, sul canale Youtube del Comune di Novara e sulla pagina web di lanuovaecologia.it.

Ospiti il sindaco di Novara Alessandro Canelli, l’assessore regionale all’Ambiente, Matteo Marnati, il presidente di Assa Novara Yari Negri e i presidenti di Legambiente Piemonte, Giorgio Prino e del Conoe, Tommaso Campanile. In diretta, senpre a partire dalle 17, ci sarà anche la firma del protocollo nazionale per il recupero degli scarti della cucina e per la presentazione di quattro nuovi punti di raccolta a Novara.

Nel 2015 il Piemonte ha riciclato 553,89 tonnellate, arrivando a 694,66 nel 2019. Gli oli vegetali esausti sono un rifiuto derivante da attività domestiche quotidiane e da quelle professionali, principalmente dalla frittura di alimenti. I danni provocati da uno smaltimento inadeguato sono ingenti: un chilo di olio versato in acque può espandersi su una superficie di 1 chilometro. “Con alcuni accorgimenti – osserva l’assessore regionale all’Ambiente del Piemonte, Matteo Marnati – potremmo respirare meglio, risparmiare sul carburante e non sprecare acqua. Per questo motivo la Regione Piemonte si impegna ad avviare campagne di comunicazione per capovolgere l’idea che l’olio fritto è uno scarto”.

L’olio infatti ha un vantaggio: non muore e se riutilizzato può diventare perfino combustibile, in questo caso con un risparmio calcolato dal 2010 a oggi di 192 milioni di importazioni di petrolio all’anno.

Il suo recupero eviterebbe l’immissione di 732mila tonnellate di CO2 nell’aria, provocata dal super lavoro dei depuratori impegnati nelle operazioni di filtraggio. Il conferimento dell’olio usato in ecocentri farebbe risparmiare 302mila metri cubi di acqua impiegati per ripulire i nostri scarti. Il Conoe calcola un risparmio di 21 milioni di euro sulla bolletta energetica nazionale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

SOSTIENI IL MENSILE 

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Anna Giordano è l’ambientalista dell’anno 2021

La “signora dei falchi” vince la consultazione online e riceve il riconoscimento promosso da Legambiente e Nuova Ecologia intitolato a Luisa Minazzi giunto alla sua quindicesima edizione

EcoForum Veneto

Dalle 9.15 la diretta di EcoForum Veneto

Rinnovabili, nel 2026 saranno il 95% delle nuove fonti energetiche installatate

Lo prevede il nuovo rapporto dell'Iea, l'Agenzia internazionale dell'energia. Oltre la metà di questa energia verde sarà coperta dal fotovoltaico. E già il 2021 si chiuderà con un record con 290 gigawatt di nuova potenza installata

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Primo Festival nazionale del riuso: incontri, laboratori e spettacoli

Dall'8 all'11 dicembre a Torino, un'occasione per approfondire i tanti aspetti di un tassello chiave per l'economia circolare

Transizione ecologica, con rinnovabili ed efficienza energetica 1,1 miliardi di risparmio in bolletta

I dati presentati al Forum QualEnergia 2021. Al 2030 previsti 170 mila nuovi posti di lavoro e 150 miliardi di investimenti. Legambiente: "Troppi ritardi ed ostacoli, serve un cambio di passo". Streaming del Forum l'1 e 2 dicembre sui siti dedicati / SCARICA LO STUDIO ELEMENS

FORUM QUALENERGIA 2021. LA DIRETTA

Dalle 10 in diretta streaming i lavori della prima giornata del Forum: “Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica”

Forum QualEnergia 2021, appuntamento a Roma l’1 e 2 dicembre

A Roma Eventi in Piazza di Spagna due giornate di confronto e dibattito su "Le opportunità economiche tra PNRR e transizione energetica". Il programma dei lavori

Biologico, Coldiretti e Legambiente: “Approvare subito la legge alla Camera dei deputati”

Appello delle associazioni per portare a termine celermente l’iter di approvazione della norma, approvata dal Senato con un solo voto contrario e ancora ferma alla Camera
Ridimensiona font
Contrasto