sabato 27 Novembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Il Next Generation EU per superare la pandemia e l’emergenza climatica

L’Europa nel 2020 ha tracciato la strada del Green Deal. Una strada ancora in salita. Ma con una chiara direzione di marcia: fronteggiare il degrado ambientale e decarbonizzare l’economia europea per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

E trasformare così l’Europa in un’economia sostenibile, efficiente sotto il profilo delle risorse naturali e competitiva a livello globale, attraverso una transizione equa ed inclusiva per tutti. Per vincere questa sfida ambiziosa sono stati messi in campo la prima Legge quadro europea sul clima, la nuova strategia industriale europea, il piano d’azione per l’economia circolare, la strategia alimentare “Dal produttore al consumatore” (From farm to fork), la strategia sulla biodiversità per il 2030, le strategie per l’integrazione dei sistemi energetici e per l’idrogeno, la strategia per la energie rinnovabili offshore, la strategia per una nuova “ondata di ristrutturazioni” (Renovation Wave for Europe) del patrimonio edilizio europeo, la strategia sulle sostanze chimiche per la sostenibilità.

foto di Mauro Albrizio“C’è forte contrapposizione tra la nuova strategia alimentare “Dal produttore al consumatore” e la revisione di facciata della Politica Agricola Comune (Pac)”
– Mauro Albrizio

Proposte non sempre all’altezza della sfida ambiziosa del Green Deal ed in alcuni casi contraddittorie. L’esempio più eclatante è la forte contrapposizione tra la nuova strategia alimentare “Dal produttore al consumatore” e la revisione di facciata della Politica Agricola Comune (PAC) che vanno in direzioni diametralmente opposte.

È in questo contesto che è stata formulata la risposta europea alla crisi pandemica attraverso il programma di investimenti e riforme Next Generation EU. Risposta che punta ad investire nel Green Deal Europeo abbandonando le ricette del passato con l’obiettivo di “build back better”, ricostruire meglio e in modo diverso, con innovazione, sostenibilità, attenzione al disagio sociale cresciuto in questi anni di crisi e ponendo al centro un’ambiziosa azione climatica. Si tratta di ben 750 miliardi di euro, tra sovvenzioni e prestiti, che aggiunti al bilancio ordinario europeo mettono in campo nei prossimi anni investimenti per oltre 1.800 miliardi, di cui 309 sono destinati al nostro Paese. Risorse che possono aiutare a tradurre in realtà il Green Deal, se nei prossimi mesi i governi europei, a partire dall’Italia, hanno la volontà politica e la capacità di saper utilizzare al meglio la grande opportunità di Next Generation EU. Un’opportunità che può consentirci di superare la crisi pandemica e fronteggiare l’emergenza climatica, attraverso una ripresa verde ed inclusiva in grado di accelerare la decarbonizzazione dell’economia europea.

 

>> Leggi lo speciale 2020, un anno di ambiente

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Mauro Albrizio
Mauro Albrizio è responsabile dell'ufficio europeo di Legambiente a Bruxelles

Articoli correlati

Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell’anno 2021

A Casale Monferrato dal 27 novembre al 4 dicembre il consueto appuntamento con il festival delle realtà virtuose. C'è ancora tempo fino al 28 novembre per votare sul sito www.premioluisaminazzi.it

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Economia circolare, 200 cittadini attivi in tutta Italia per il progetto “New Life”

Sostenuto da Crédit Agricole Italia e Legambiente, è volto alla riqualificazione urbana ma comprende anche tutorial con consigli per stili di vita sostenibili, dalla cucina degli scarti alla cosmesi naturale

FORUM QUALENERGIA SICILIA

Dalle 9.30 Forum Qualenergia Sicilia in diretta da Palermo. Un’occasione per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare il capitale tecnologico e umano necessario allo sviluppo sostenibile dell’isola.

FORUM ECONOMIA CIRCOLARE TOSCANA

Dalle 9,00 la sesta edizione dell'Ecoforum Toscana. L'esperienza virtuosa di Prato circular city che ha come obiettivo l'accelerazione nella transizione ecologica della città. Innovazione e sostenibilità nella mission dei gestori, in attesa del nuovo Prb. Il racconto dai distretti (cartario, tessile, lapideo, vitivinicolo), le politiche per la riduzione degli sprechi, la gestione dei rifiuti urbani e l’analisi dei flussi sugli speciali

Mediateca delle Terre, un archivio per la cultura contadina

Crocevia inaugura a Roma l’Archivio e Mediateca delle Terre: oltre mezzo secolo di storia contadina in duemila filmati, fotografie, diapositive, libri e riviste da tutto il mondo

Agroecologia, la pastora Assunta Valente premiata ambasciatrice del territorio da Legambiente

Il riconoscimento in occasione del III Forum nazionale dell'Agroecologia Circolare di Legambiente. L'imprenditrice, che svolge la sua attività sulla montagna del frusinate al confine con il Parco d’Abruzzo Lazio e Molise, da tempo è vittima di atti intimidatori. L'appello della documentarista Anna Kauber: "Non lasciamola sola"
Ridimensiona font
Contrasto