Maltempo in Sardegna: una raccolta fondi per la fattoria didattica Natura&Musica

A Castiadas distrutti i raccolti destinati agli animali e sradicati circa 120 alberi. Attivata una campagna di crowdfunding per contribuire alla riparazione dei danni

Un'immagine del maltempo che ha colpito la Fattoria Didattica di Castiadas

Lo scorso 10 ottobre il maltempo che si è abbattuto sulla provincia di Sud Sardegna ha provocato gravissimi danni anche ad una fattoria didattica di Castiadas. “Sono stati distrutti raccolti destinati agli animali, le recinzioni, la stalla animali, sradicati circa 120 alberi, gravi lesioni anche alla mia abitazione” racconta Pierluigi Di Todaro, proprietario di Natura&Musica.

I danni ammonterebbero a 15mila euro. Per questo motivo è stata lanciata una raccolta fondi su GoFundMe: “Aspetto un vostro aiuto per quel che potete – spiega Di Todaro – Ogni donatore avrà piantato un albero con il proprio nome. L’inverno si avvicina e la vostra risposta a questo appello è urgente”.

La fattoria Natura&Musica è nata nel 2015: con la sua Open Farm, mette a disposizione dei bambini, il contatto con gli animali, la protezione della natura, la produzione di prodotti genuini.

“Ho piantato circa 1.200 alberi autoctoni, per frangivento, ombra e decorazione – racconta il proprietario sulla pagina GoFundMe – ognuno dei quali ha un nome di un amico, nel progetto ‘The incredible Project – La Foresta degli Amici’. Altri 150 alberi da frutta con il nome dei bambini degli amici ‘Il Frutteto dei Bambini’ che hanno per sempre a disposizione i frutti dell’albero”.

Finora la campagna ha raccolto 1.680 euro, grazie alla solidarietà di 16 persone. La raccolta fondi è raggiungibile al link www.gofundme.com/alluvione-sardegna-10102018