sabato 23 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

I Comuni al centro della pianificazione urbana nella sfida all’emergenza climatica

Se ne parla il 17 settembre a Campi Bisenzio a un convegno organizzato da Legambiente nell’ambito del Festival dell’Economia Civile

Tutto pronto per il convegno “Multiply – Il ruolo dei Comuni nella pianificazione urbana integrata nella sfida contro l’emergenza climatica”, in programma venerdì 17 settembre dalle 10 alle 13 a Campi Bisenzio (Fi) al Teatrodante Carlo Monni in Piazza Dante 23.

C’è poco tempo per affrontare l’emergenza climatica e i suoi effetti, sempre più evidenti e devastanti. In Italia, da inizio 2021 fino a metà luglio, si sono registrati oltre 200 fenomeni meteorologici intensi tra allagamenti dovuti a piogge intense, trombe d’aria, esondazioni fluviali e siccità. Una situazione sempre più grave che mette al centro non solo le politiche nazionali sulla decarbonizzazione, ma anche il ruolo dei Comuni che in questi anni avranno un ruolo sempre più determinante nelle scelte e quello dei cittadini e delle cittadine che oltre che a svolgere un ruolo di sentinelle dei territori dovranno accompagnare e incoraggiare con coraggio e determinazione la profonda trasformazione che caratterizzerà ogni settore produttivo. Il nuovo ciclo di incontri Multiply, progetto Horizon 2020 finanziato dalla Commissione europea, nasce proprio con questo obiettivo. Ovvero raccontare, diffondere e stimolare le Amministrazioni locali ad attuare Piani Urbani Integrati, in grado di connettere le politiche di efficienza, produzione e mobilità con la partecipazione locale. Trovando e applicando con coraggio e lungimiranza soluzioni complesse e problemi complessi.

All’evento, che si svolgerà all’interno del Festival dell’Economia Civile e per partecipare al quale è richiesta la registrazione obbligatoria tramite il sito bit.ly/FestivalEC2021, Giorgia Salvatori, assessore Partecipazione e Distretto economia civile Comune di Campi Bisenzio, Katiuscia Eroe, responsabile energia Legambiente, Silvia De Santis, ufficio energia Legambiente, Maria Teresa Imparato, presidente Legambiente Campania, Michelangelo Giansiracusa, sindaco del Comune di Ferla, Monia Monni, assessore regionale all’Ambiente e all’Economia Circolare della Regione Toscana, Giulia Bordina di Edilizia Pubblica Pratese SpA, Sergio Ferraris, direttore di Qualenergia, Lorenzo Barucca, responsabile Economia Civile Legambiente, Giorgio Zampetti, direttore generale Legambiente.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Verso G20 di Roma e Cop26, Legambiente: “Urgente accelerare il processo della transizione ecologica”

Per l’associazione servono più comunità energetiche, parchi eolici, economia circolare, mobilità elettrica, cicli produttivi che non consumano più fonti fossili. Il 23 ottobre nella capitale flash mob per richiamare l’attenzione dei leader politici

QualEnergia SETTEMBRE/OTTOBRE 2021

FOCUS KEY ENERGY 2021 Fiera internazionale del clima, rinnovabili, efficienza e mobilità; Rimini 26-29 ottobre RINNOVABILI CONTRO IL CARO BOLLETTE In vista della Cop26 accelerare sul contenimento...

Turismo sostenibile, investimenti da un milione di euro per la cooperativa Fairbnb

Grazie al supporto assicurato da Fondo Sviluppo, SEFEA Impact e Coopfond. Prenotando un alloggio su Fairbnb.coop chi viaggia ora avrà l'opportunità di contribuire alla campagna di crowdfunding “Alleva la speranza +”

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Verso G20 di Roma e Cop26, Legambiente: “Urgente accelerare il processo della transizione ecologica”

Per l’associazione servono più comunità energetiche, parchi eolici, economia circolare, mobilità elettrica, cicli produttivi che non consumano più fonti fossili. Il 23 ottobre nella capitale flash mob per richiamare l’attenzione dei leader politici

Turismo sostenibile, investimenti da un milione di euro per la cooperativa Fairbnb

Grazie al supporto assicurato da Fondo Sviluppo, SEFEA Impact e Coopfond. Prenotando un alloggio su Fairbnb.coop chi viaggia ora avrà l'opportunità di contribuire alla campagna di crowdfunding “Alleva la speranza +”

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili
Ridimensiona font
Contrasto