Monte Bianco: il ghiaccio Planpincieux scivola verso valle di 90 cm

È quanto riferisce il bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione Valle d’Aosta. Le parti retrostanti confermano uno scivolamento costante: 30 centimetri al giorno per quella centrale e 15 centimetri per quella in coda/ Allarme in Valle d’Aosta: il crollo del ghiacciaio Planpincieux/ L’iniziativa Requiem per un ghiacciaio /Nuovo rapporto Ipcc: i ghiacciai diminuiti di un terzo

Ghiacciaio Planpincieux

Nello scioglimento dovuto al clima, il ghiacciaio Planpincieux sta scivolando a valle. Prosegue l’accelerazione della parte frontale del ghiaccio Planpincieux (circa il 10% della massa totale),  sul Monte Bianco, che nelle ultime 24 ore è scivolato verso valle di 90 centimetri, contro i 60 centimetri indicati nella mattinata di ieri. E’ quanto riferisce il bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione Valle d’Aosta e dalla Fondazione montagna sicura di Courmayeur. Le parti retrostanti confermano invece uno scivolamento costante: 30 centimetri al giorno per quella centrale e 15 centimetri per quella in coda.