lunedì 30 Novembre 2020

Monopattini “frenati” in Italia

L'immagine di un monopattino elettrico

In Italia si sente parlare in modo sempre più frequente di mobilità sostenibile e di mezzi di trasporto condivisi. Car sharing e bike sharing stanno iniziando a prendere piede in tante città del Paese. Mentre, inspiegabilmente, a subire una brusca frenata sono i monopattini, soggetti negli ultimi giorni, in città come Brescia e Torino ad esempio, a sequestri e multe.

Sul tema è interventuo il vice presidente di Legambiente Edoardo Zanchini che definito “assurda la guerra ai monopattini”. “Si tratta di mezzi per spostarsi a inquinamento e emissioni zero nelle nostre città – ha spiegato Zanchini – Ossia proprio quello di cui abbiamo bisogno da un punto di vista ambientale, e che consentono di offrire un’alternativa alle persone per spostarsi e portarli sui mezzi pubblici, lasciando a casa auto e scooter”.

Sui monopattini la posizione di Legambiente è chiara da tempo. “Chiediamo al governo di mettere mano alle regole per la circolazione dei monopattini ed equipararli alle bici – ha concluso Zanchini – Il decreto approvato a giugno non risolve i problemi, perché pone troppi limiti alla circolazione e prevede un’assurda cartellonistica che sta complicando la sua applicazione. Per cui sono pochi i Comuni che hanno approvato la delibera prevista e anche in quelli che l’hanno fatto, come Torino, i problemi rimangono aperti. Visto l’enorme successo che sta avendo la diffusione dei monopattini, è arrivato il momento di fissare regole uguali in tutta Italia per la circolazione, con una velocità massima e l’equiparazione alle bici nel Codice della strada”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Presentazione della “Nuova Ecologia” di dicembre e della campagna “Unfakenews”

Appuntamento in diretta streaming lunedì 30 novembre alle ore 16:00, per parlare della campagna di Legambiente e “Nuova Ecologia” contro le bufale su ambiente e salute, delle 100 notizie verdi del 2020 e di molti altri contenuti

Coronavirus, a rischio la stagione sciistica. CIPRA: “Occasione per sviluppare un turismo invernale più sano”

La monocultura dello sci non è sostenibile e utilizza 100 milioni di denaro pubblico all'anno. Ma la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi avverte: la montagna ha molto da offrire oltre alle piste

Seguici sui nostri Social

16,645FansLike
21,162FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Dissesto idrogeologico in Sardegna: manca un’efficace politica di prevenzione

Dopo i nubifragi, a Bitti (Nu) lunedì 30 novembre il summit dei massimi esponenti della categoria dei geologi

Presentazione della “Nuova Ecologia” di dicembre e della campagna “Unfakenews”

Appuntamento in diretta streaming lunedì 30 novembre alle ore 16:00, per parlare della campagna di Legambiente e “Nuova Ecologia” contro le bufale su ambiente e salute, delle 100 notizie verdi del 2020 e di molti altri contenuti

Coronavirus, a rischio la stagione sciistica. CIPRA: “Occasione per sviluppare un turismo invernale più sano”

La monocultura dello sci non è sostenibile e utilizza 100 milioni di denaro pubblico all'anno. Ma la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi avverte: la montagna ha molto da offrire oltre alle piste

ECOFORUM VENETO 2020

Quinta Edizione di EcoForum Veneto in diretta streaming dalle 9.30 alle 12.30 IL PROGRAMMA

Messico, attivista ambientale sequestrato da 33 giorni

È Miguel Vasquez, trent'anni in difesa della natura, per bloccare le centrali idroelettriche. Presunti rapitori hanno fatto sparire ogni traccia