martedì 15 Giugno 2021

Acquista

Login

Registrati

Somalia, lo stadio di Mogadiscio riconsegnato alla città

Mogadiscio, stadio riconsegnato alla città

Mogadiscio, capitale della Somalia, può finalmente riavere il suo stadio. Il campo di calcio è stato ‘liberato’ dopo essere stato per anni ostaggio delle violenze perpetrate dai miliziani islamisti di Al Shabaab affiliati ad Al Qaeda. 

Nel 2001 lo stadio era stato occupato dai militari della missione di peacekeeping dell’Unione Africana Amisom proprio per fronteggiare la minaccia jihadista. Adesso sono stati gli stessi militari a riconsegnarlo nelle mani dei cittadini.

E così decine di persone – uomini, donne e ragazzi – munite di rastrelli e sacchetti, donne hanno ripulito il terreno dalle erbacce in occasione della restituzione dell’impianto al Comune. Video che mostrano il lavoro sotto il sole di cittadini sorridenti sono stati diffusi sui social media e rilanciati da portali di informazione locali.

Lo stadio di Mogadiscio venne costruito nel 1978, al tempo del presidente Siad Barre, grazie a finanziamenti cinesi.  Dal 1991, con l’inizio della guerra civile, non ha più ospitato eventi sportivi. Finito nelle mani di Al Shabaab, passò nel 2011 sotto il controllo dei militari di Amisom.

Alla cerimonia di riconsegna ha partecipato il presidente somalo Mohamed Abdullahi Mohamed, detto Farmajo, dettosi soddisfatto per quello che ha definito il simbolo di una fase di “transizione”.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Come scegliere l’auto meno cara e inquinante?

In Svizzera è il Touring Club a suggerire agli automobilisti auto elettriche che costino poco. Ma per il consumatore un'attenzione resta d'obbligo: non lasciarci influenzare dallo sconto all’acquisto e dal risparmio per carburante e manutenzione

Transizione energetica, creare valore per le persone e le comunità

È l'orizzonte che si pone la strategia di sostenibilità del Gruppo Maire Tecnimont. Individuati quattro macroaree di intervento e otto obiettivi prioritari per il 2025, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

#liberidaiVeleni, terza tappa della campagna di Legambiente sul fiume Fratta Gorzone

Dopo la Terra dei Fuochi in Campania e la Valle del Sacco nel Lazio, è stata la volta del corso d'acqua colpito dall’inquinamento da Pfas. Appello di Legambiente al ministero della Transizione ecologica: "Accelerare le bonifiche di acque, falde e suoli"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Come scegliere l’auto meno cara e inquinante?

In Svizzera è il Touring Club a suggerire agli automobilisti auto elettriche che costino poco. Ma per il consumatore un'attenzione resta d'obbligo: non lasciarci influenzare dallo sconto all’acquisto e dal risparmio per carburante e manutenzione

#liberidaiVeleni, terza tappa della campagna di Legambiente sul fiume Fratta Gorzone

Dopo la Terra dei Fuochi in Campania e la Valle del Sacco nel Lazio, è stata la volta del corso d'acqua colpito dall’inquinamento da Pfas. Appello di Legambiente al ministero della Transizione ecologica: "Accelerare le bonifiche di acque, falde e suoli"

Le imprese green sono quelle che resistono di più alla crisi del Covid

Il 16% delle imprese eco-investitrici ha aumentato il proprio fatturato nell’ultimo anno. È il quadro che emerge alla fine del progetto Ecco - Economie Circolari di COmunità, promosso da Legambiente

Il rovescio dei reflui

In tre isole greche, e nella nostra Gorgona, si sperimentano sistemi per recuperare le sostanze nutritive delle acque di scarico. Per ridurre il danno ambientale e sviluppare l’economia

Mosaico Verde, messi a dimora 267mila alberi in 60 aree gestite da Comuni

Presentati il 9 giugno a Roma i risultati raggiunti dalla campagna nel triennio 2018-2021. Grazie ai nuovi alberi piantati si stima per i prossimi anni un assorbimento di circa 186.900 tonnellate di CO2
Ridimensiona font
Contrasto