M’illumino di meno, in tutta Italia la giornata del risparmio energetico

Luci spente in piazze e luoghi d'interesse: dal Campidoglio alla Torre di Pisa, dall'Arena di Verona al Quirinale. Al centro della manifestazione, giunta quest'anno alla quindicesima edizione, l'economia circolare

Anche il Campidoglio aderisce alla manifestazione M'illumino Di Meno

Oggi, venerdì primo marzo, torna protagonista in tutta Italia la campagna ‘M’illumino di meno’. La manifestazione, ideata nel 2005 dal programma radiofonico di Radio2 Caterpillar, giunge quest’anno alla sua quindicesima edizione.

La giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili è dedicata quest’anno all’economia circolare. L’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema sempre più centrale del riciclo dei materiali e della riduzione degli gli sprechi per rimettere in circolo e rigenerare le sempre minori risorse che abbiamo a disposizione.

Come da tradizione, anche quest’anno risponderanno presente all’appello di Caterpillar le città di tutta Italia: monumenti, piazze e luoghi d’interesse – come l’Arena di Verona, la Torre di Pisa, il Colosseo, il Quirinale, la Camera e il Senato – spegneranno le luci in segno di adesione alla campagna. Inoltre in decine di musei sono in programma visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si discuterà di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cenerà a lume di candela, nelle piazze si organizzeranno osservazioni astronomiche approfittando della riduzione dell’inquinamento luminoso.

Lo scopo di tutte queste iniziative è far star bene il pianeta evitando consumi inutili. La speranza, come ogni anno, è che dopo questa giornata nel quotidiano ognuno di noi si ricoderà di spegnere qualche luce in più.

Air Jordan XIII Melo PE