Quasi 500 miliardi persi in Europa per il cambiamento climatico

Inondazioni, siccità, ondate di caldo e altri eventi climatici hanno causato perdite economiche per 453 miliardi di euro tra il 1980 e il 2017, causando la morte di oltre 115.000 persone in tutta Europa

Quasi 500 Miliardi Persi Per Il Cambiamento Climatico

Inondazioni, siccità, ondate di caldo e altri eventi climatici hanno causato perdite economiche per 453 miliardi di euro tra il 1980 e il 2017, causando la morte di oltre 115.000 persone in tutta Europa.

Secondo i dati pubblicati dall’Agenzia europea dell’ambiente (AEA), i 33 paesi dello Spazio economico europeo hanno subito una perdita collettiva di 13 miliardi di euro all’anno dall’inizio del decennio. Germania, Italia, Francia e Regno Unito sono in cima alla lista dei paesi più colpiti dai danni. La Francia ha registrato il più alto numero di vittime, con 23.415 vittime perse dal 1980.

Il 68% di quelle morti sono state causate da quelle che l’Agenzia classifica come “eventi climatici”, mentre il 22% è stato attivato da “eventi geofisici” come terremoti e frane.

Nike Air Max