Milano, appuntamento con Mosaico verde

Al via la campagna, organizzata da AzzeroCO2 e Legambiente per la riforestazione e la tutela del patrimonio boschivo italiano. L’inaugurazione sarà il prossimo 11 giugno all’acquario civico del capoluogo lombardo

il valore delle foreste

Resilienza, forestazione, condivisione. Sono le parole chiave al centro della campagna Mosaico verde, lanciata da AzzeroCO2 e Legambiente. Il progetto è quello di riqualificare e tutelare il territorio attraverso la riforestazione, e quindi la creazione di nuove aree verdi, oppure il recupero di boschi abbandonati. L’inaugurazione ufficiale si terrà l’11 giugno, all’acquario civico di Milano.

AzzeroCO2 è una società di consulenza, nata per volontà di due associazioni ambientaliste italiane: Legambiente e Kyoto club. La campagna Mosaico verde si propone di creare una piattaforma tra enti pubblici disponibili per la forestazione o la tutela di aree verdi, e aziende che si vogliano impegnare in sostenibilità e misure di responsabilità sociale d’impresa. Un’azione ampia e condivisa, che crea un vero e proprio mosaico su un territorio più tutelato, anche contro i cambiamenti climatici, e con importanti benefici per i partecipanti e per i cittadini.

È già possibile partecipare al progetto, alla pagina mosaicoverde.it/partecipa: sono disponibili due diversi moduli, uno per le aziende e l’altro per gli enti pubblici. Possono partecipare non solo i comuni, ma anche comuni alpini ed enti parco che vogliono tutelare il loro territorio, come hanno già fatto parco nazionale di Portofino, parco di Montemarcello Magra a Sarzana, parco nord Milano, il Parco fluviale del Po e dell’Orba, che gestisce le aree naturali protette tra Alessandria e Vercelli, il Parco ragionale Campo dei fiori, in provincia di Varese