Migranti, per il Forum Terzo Settore serve un tavolo per il confronto tra governo e ong

L’organo apre alla proposta del presidente della Camera Roberto Fico. L’obiettivo è “costruire un modello di governo delle migrazioni coerente con lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dei Paesi di origine”

L'immagine di migranti in cerca di soccorso nel Mediterraneo

Il Forum Terzo Settore commenta positivamente la proposta del presidente della Camera Roberto Fico di aprire un tavolo con le ong e il governo per affrontare la questione dei flussi migratori.

“Anche il Forum del Terzo Settore, all’indomani dell’incontro proficuo avuto con il presidente del Consiglio Conte e con i rappresentanti del governo, aveva chiesto l’apertura di un tavolo inter-istituzionale permanente di confronto per fronteggiare le sfide legate all’immigrazione oltre l’emergenza”, ha dichiarato Luca De Fraia, coordinatore della consulta Europa, Mondo e cooperazione internazionale del Forum Terzo Settore.

Per De Fraia serve a tal proposito proprio “un tavolo aperto alla società civile, che avrebbe come scopo principale quello di costruire un modello di governo delle migrazioni coerente con lo sviluppo sostenibile dell’Italia e dei Paesi di origine e transito e che includa un piano di azione nazionale e piani territoriali integrati e universali. Siamo infatti convinti che sia questa l’unica via percorribile per affrontare il fenomeno migratorio con efficacia e tempestività”.