venerdì 22 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

Mobilità: nel 2021 un’estate “elettrica” per l’Italia

Ad agosto sono state 3.250 le vetture elettriche vendute, il 3,6% del mercato automobilistico contro appena lo 0,5% del 2019. E crescono anche gli acquisti di ebike e monopattini

L’estate 2021 è nel segnale della svolta elettrica (+500%), ma per il mercato auto è tragedia senza fine (-20%). Dopo la crisi pandemica sono sempre meno gli italiani che comprano l’auto. Ora è arrivata anche la crisi forniture di chip che ritarda la produzione. Mentre l’elettrico cresce, soprattutto all’estero.

Cominciamo dal mercato auto: nonostante i 525 milioni di bonus all’acquisto di auto nuove non elettriche, il mercato segna il -20% sul 2019 (300mila auto vendute in meno ad agosto 2021 rispetto al 2019). Come mai? Nel mese d’agosto, oltre alla crisi, vanno messi in conto i ritardi nelle consegne per la carenza di forniture di chip ai costruttori: l’elettronica è un componente essenziale anche delle auto a motore a combustione.

Tutt’altri segnali sull’elettrico, nonostante anche queste auto dipendano dall’elettronica: 3.250 elettriche vendute ad agosto, quasi 39mila auto consegnate da inizio anno, il 3,6% del mercato, contro appena lo 0,5% del 2019. Da agosto in Italia circolano le prime 100mila auto elettriche. Anche queste incentivate con bonus generosi, come in tutta Europa. Ma in Europa, a dispetto dell’Italia, si incentivano solo le elettriche e la differenza si vede: solo nel mese di agosto nei 26 Paesi del continente si sono vendute ben 152mila elettriche, il 21% del totale. Più dei diesel, fermi a 142mila. Una forbice destinata ad allargarsi nei prossimi mesi, a giudicare dalle prenotazioni in mano ai costruttori.

Ma l’elettrico vende sempre di più anche nella mobilità leggera non automobilistica. Nei primi sei mesi si sono vendute 157mila ebike, dopo le 280mila di tutto l’anno scorso e le 195mila del 2019, quindi una crescita del 20% all’anno. Mancano dati sui monopattini elettrici, ma pare ne siano stati venduti 125mila nei primi sette mesi del 2020 (GfK, citata dalla stampa). Se cumuliamo i dati di vendite di un decennio, si tratta ormai di 2 milioni di veicoli elettrici non targati in circolazione sulle strade.

Delusione autobus. A causa degli tagli risalenti al 2018 e 2019, nel 2020 si sono messi su strada appena 937 bus per il trasporto pubblico urbano, tra i quali appena 97 elettrici. A questo ritmo il ricambio del parco si fa in cinquant’anni. Su circa 50mila autobus urbani in circolazione, con una età media di 12,2 anni, appena 170 sono elettrici a batteria, mentre la nuova direttiva europea sui veicoli puliti imporrebbe nei pubblici acquisti almeno il 22,5% di elettrico al 2025. Un pessimo segnale nell’anno in cui dovremmo riportare a scuola i nostri ragazzi con mezzi pubblici capienti e sicuri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Andrea Poggio
Segreteria nazionale Legambiente. socio fondatore. responsabile mobilità sostenibile e stili di vita (www.viviconstile.org). Autore di Vivi con stile (2007). Viaggiare leggeri (2008). Green Life. (2007). Twitter: ap_legambiente FB: viviconstile.org

Articoli correlati

Cop26, fuga di documenti rivela che alcuni Stati cercano di alterare il rapporto Ipcc

Sotto accusa Giappone, Australia e Arabia Saudita, ma anche Brasile e Argentina. Secondo quanto scoperto da Greenpeace Uk, pubblicato dalla Bbc, alcuni Paesi stanno tentando di migliorare il Rapporto Ipcc per negare la necessità di interventi drastici contro il cambiamento climatico

Mobilità, l’88% degli italiani usa mezzi privati, cala il trasporto pubblico, riprende la sharing mobility

Il primo sondaggio di Ipsos per l'Osservatorio sugli stili di mobilità in Italiai. Le proposte di Legambiente al Ministro Giovannini: "città 15 minuti, trasporto pubblico elettrico, abbonamenti integrati a Tpl e sharing mobility"

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili

#EveryTrickCounts, il calcio in campo contro i cambiamenti climatici

Al via la campagna di Uefa e Commissione europea per sensibilizzare sull'importanza di piccoli gesti quotidiani per salvare il nostro pianeta dalla crisi climatica. Testimonial dello spot Luis Figo, Delphine ed Estelle Cascarino e Gianluigi Buffon / GIOCHI SENZA IMPATTO

Riciclo, in Italia raccolte 7 milioni di tonnellate di carta nel 2020

Di queste, 5 milioni sono state utilizzate nel mercato interno e le rimanenti 2 esportate. I dati del rapporto 2021 di Unirima, l’Unione nazionale imprese recupero e riciclo maceri
Ridimensiona font
Contrasto