Metodo di allevamento in etichetta

In diretta streaming CIWF Italia e Legambiente presentano in conferenza stampa una proposta per l’etichettatura secondo il metodo di allevamento per il settore suinicolo e, insieme con l’On. Rossella Muroni (Gruppo LeU) illustrano i contenuti della proposta di legge per un sistema volontario di etichettatura in zootecnia

metodo di allevamentoQuesta mattina CIWF Italia e Legambiente presentano in conferenza stampa una proposta per l’etichettatura secondo il metodo di allevamento per il settore suinicolo e, insieme con l’On. Rossella Muroni (Gruppo LeU) illustrano i contenuti della proposta di legge per un sistema volontario di etichettatura in zootecnia. Arnaldo Santi, di Fumagalli Industria Alimentari, ha raccontato la propria esperienza di allevatore e produttore virtuoso in Italia. “Informazioni univoche, chiare e trasparenti sul potenziale di benessere animale dei prodotti sono indispensabili per tutelare il diritto di scegliere dei consumatori e per valorizzare gli allevatori virtuosi del Made in Italy. Sono oltre 5.000 gli allevatori di suini all’aperto, e oltre 8.000 gli allevatori che stanno investendo, in questi mesi, per un miglioramento del benessere dei suini nelle proprie stalle nel nostro Paese”, hanno dichiarato le associazioni