Manuale per giovani ecologisti

Si tratta del libro di Agnès Vandewiele “Salviamo il mare e gli oceani” impreziosito dalle bellissime illustrazioni  di Joanna Wiezak. Una sorta di itinerario verso la sostenibilità a portata dei più piccoli

il libro Salviamo Il Mare E Gli Oceani

Un vero e proprio manuale per giovani ecologisti: è soprattutto questo il libro di Agnès Vandewiele “Salviamo il mare e gli oceani” impreziosito dalle bellissime illustrazioni  di Joanna Wiezak. Una sorta di itinerario verso la sostenibilità a portata dei più piccoli.

Il libro si divide in tre sezioni: “Conoscere il mare e gli oceani”, “Conoscere le minacce” e “Le azioni dell’uomo”. Al suo interno si possono ricevere le giuste risposte ad interrogativi come i motivi per cui i mari s’innalzano, quali sono le specie marine in pericolo o come ridurre l’inquinamento. In più ci sono una serie di curiosità per il giovane ecologista: ad esempio che si respira grazie alla presenza degli oceani, perché producono la metà dell’aria. O che il clima dipende dagli oceani: assorbono più del 90% del calore in eccesso dovuto alle attività umane e accumulano nelle loro profondità più di un quarto della CO2 riversata nell’atmosfera.

Il libro è uno strumento di conoscenza e di approfondimento corredato da una sezione finale dedicata alle buone pratiche del “custode degli oceani”: alcune semplici regole in cui i bambini si possono impegnare. Il vademecum si chiude con un gioco: un “quiz sulle azioni ecologiche” per sapere se si è cittadini ecoresponsabili. Una conoscenza, quindi, tutta da testare.