sabato 24 Luglio 2021

Acquista

Login

Registrati

Emergenza clima, Venezia e Matera sott’acqua

Venezia allagata

Non si arresta l’emergenza acqua alta a Venezia. Questa notte si è registrato il picco con un livello di 187 centimetri, poco distante dal record di 194 centimetri rilevato nel corso della tragica alluvione del 1966. Dalle prime ore di questa mattina resta il codice rosso, con l’acqua assestata sui 150, mentre in mare è arrivata a toccare i 160.

La Nuova Ecologia – dicembre 2016

Scuole chiuse e vigili del fuoco operativi per rispondere a circa 170 chiamate di soccorso, molte delle quali arrivate da anziani e disabili che rischiavano di rimanere intrappolati in casa. La situazione peggiore si registra al momnto sull’isola di Pellestrina, già devastata dall’alluvione del 1966. L’isola è stata completamente sommersa dall’acqua. Il bilancio provvisorio parla di due morti e del collasso delle pompe a protezione delle case. 

Sempre questa notte si è inoltre verificato un principio di incedio al museo di arte moderna e orientale a Ca’ Pesaro. Colpito dalle ondate d’acqua anche il Centro Maree, le cui linee telefoniche sono state danneggiate.  e per questo – spiega – non è contattabile, se non con i canali Telegram Centro Maree Informa, Centro Maree avvisa, e il sito internet.

Fortissimi disagi si registrano da ieri anche a Matera, dove è allerta arancione. Le strade allagate hanno causato molti disagi per la circolazione stradale. Veri e propri fiumi d’acqua si sono riversati nei Sassi e in alcune vie dei rioni storici. Attivato il numero verde 800.262667 della Protezione civile comunale per raccogliere le richieste di intervento e le segnalazioni da parte dei cittadini.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Azione climatica, l’impegno europeo per ridurre le emissioni è ancora insufficiente

Il nuovo Pacchetto legislativo Clima-Energia “Fit for 55” proposto dalla Commissione lo scorso 14 luglio è inadeguato a fronteggiare la crisi climatica e a mantenere vivo l’obiettivo di 1.5°C. Un obiettivo ambizioso ma possibile

G20, Cingolani: “Raggiunto un accordo unico sulla tutela della natura”, in piazza cresce la protesta

Secondo il ministro il documento riprende la visione del Pnrr italiano: tutela degli ecosistemi e della biodiversità, economia circolare, finanza green I difficili negoziati sulla transizione ecologica

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Al via “La Compagnia del suolo”, nove tappe per analizzare la salute dei terreni agricoli

L'iniziativa, organizzata nell'ambito del progetto "Cambia la Terra", punta ad attraversare l’Italia da nord a sud in nove tappe, a partire dal 28 luglio fino alla prima metà di ottobre

Rete EducAzioni, la scuola in presenza è l’unica opzione

L'appello del coordinamento di cui fa parte tra gli altri il Forum Disuguaglianze Diversità, le Scuole senza zaino, Saltamuri e Asvis al governo e al ministro dell'istruzione. Per un'istruzione senza disparità

G20 a Napoli, il controvertice dell’ecosocialforum

Una tre giorni dal basso, di informazione, di confronto e di mobilitazione. Insieme i Fridays for future, Extinction Rebellion, Greenpeace e tanti comitati locali: sono le "bees against G20"

Formula 1, Vettel raccoglie i rifiuti sugli spalti di Silverstone

Uscito anzitempo al Gran Premio di Gran Bretagna il pilota tedesco ha deciso di dare una mano per ripulire il circuito di Silverstone

FestambienteSud, al via il 23 luglio la XVII edizione del Festival di Legambiente

Appuntamento dal 23 al 25 luglio a Monte Sant’Angelo e dal 31 luglio al 2 agosto a Vieste e in Foresta Umbra. Annunciati i Comuni Ricicloni e quelli virtuosi per la raccolta differenziata che riceveranno un premio speciale
Ridimensiona font
Contrasto