giovedì 23 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

Maggio 2017

Cresce del 60% in un anno il numero delle persone uccise perché difendono la terra: nella Nuova Ecologia di maggio un dossier sugli “eroi dell’ambiente”

E poi post terremoto e fake news, le interviste al capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio e alla presidente della Camera Laura Boldrini  

È dedicata agli “Eroi dell’ambiente” la storia di copertina del numero di maggio di “Nuova Ecologia”. Dall’America latina al Sudest asiatico, il numero delle persone uccise perché lottavano per difendere la loro terra da disboscamenti, miniere d’oro, coltivazioni di palme da olio, dighe, centrali o resort turistici è in forte crescita: 185 le vittime censite nell’ultimo rapporto di Global Witness (dati 2015), il 60% in più rispetto all’anno precedente. Se il caso che più ha fatto clamore negli ultimi mesi è quello di Berta Càceres in Honduras, il mensile di Legambiente invita a non dimenticare quanto accade negli altri Paesi. Nelle Filippine, per esempio, dove dal 2010 a oggi sono più di 90 gli ecoattivisti uccisi, come l’avvocata ambientale Mia Manuelita Cumba Masacariñas-Green, giustiziata davanti ai suoi tre figli lo scorso 15 febbraio. O in Brasile, patria di Chico Mendes, dove l’ultima vittima della mattanza che colpisce indigeni, sindacalisti e contadini è Waldomiro Costa Pereira, un Sem Terra che lottava per la riforma agraria, ucciso a colpi di pistola in un reparto di rianimazione, dove si trovava per essere scampato a un altro attentato. “Corriamo il rischio di perdere di vista i luoghi e le popolazioni che ancora vivono in una sorta di nuovo Medioevo del capitalismo, – scrive nel suo editoriale Enrico Fontana – dove alla schiavitù si è sostituito il land grabbing”.

Fra gli altri contenuti della rivista, l’intervista al capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, che si difende dalle critiche alla gestione del post terremoto in Italia centrale, e quella alla presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, sull’iniziativa pubblica contro le fake news “Basta bufale”. Segnaliamo infine l’inchiesta “Senza muri”, che prende il titolo dallo slogan della manifestazione a sostegno dei richiedenti asilo convocata a Milano per il prossimo 20 maggio. In piazza, come spiega a “Nuova Ecologia”, ci sarà anche l’assessore comunale alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino: “Per chiedere la cancellazione della legge Bossi-Fini e l’approvazione di quella sulla cittadinanza”. E, in occasione dell’Appia Day del 14 maggio, l’inchiesta sull’Appia Antica, assediata da auto e cemento, anche abusivo.

Redazionehttps://www.lanuovaecologia.it
Nata nel 1979. è la voce storica dell'informazione ambientale in Italia. Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia

Articoli correlati

Sessant’anni fa la prima Marcia per la pace

Dal numero di settembreEra il 24 settembre 1961 quando Aldo Capitini organizzò l'appuntamento intorno al quale è cresciuto il movimento nonviolento italiano. Il nostro speciale con le voci dei protagonisti di ieri e di oggi: "Un mondo diverso è sempre possibile"

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto