Londra, stop all’ampliamento dell’aeroporto di Heathrow

A stabilirlo è stata la corte d’appello londinese che frena così l’ipotesi di realizzare una terza pista di atterraggio nello scalo più trafficato d’Europa. Secondo i giudici il progetto non è in linea con quanto previsto dall’Accordo di Parigi sul clima / Aeroporto di Firenze, il Consiglio di Stato boccia l’ampliamento / A Pisa raccolta firme contro l’inquinamento acustico dell’aeroporto / Legambiente contro l’ampliamento dello scalo di Parma

Heatrow aeroporto

Non ci sarà nessun ampliamento dell’aeroporto di Heathrow, il principale scalo di Londra. A stabilirlo è stata la corte d’appello di Londra che frena così l’ipotesi di un sostanzioso ingrandimento dell’aeroporto più trafficato d’Europa dove da tempo è in cantiere l’idea di realizzare una terza pista di atterraggio.

Secondo la corte d’appello londinese il progetto non tiene conto dell’Accordo di Parigi sul clima e, pertanto, non deve partire. Si tratta di una grande vittoria giudiziaria del mondo ambientalista contro il governo britannico. I giudici di Londra hanno infatti dato ragione ai tanti attivisti e alle organizzazione che da tempo si stanno battendo contro l’ampliamento dell’aeroporto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER