venerdì 22 Ottobre 2021

Acquista

Login

Registrati

L’olio al posto giusto

Bidoncino-Olly-540x399

Lo smaltimento di oli esausti rappresenta un serio problema. Certo ci sono i centri di raccolta, che però spesso sono pochi e distanti per la maggior parte degli utenti. È per supplire a questa carenza che nasce Olly. «Dal 2009 Eco.Energia è licenziataria per l’Italia di questo sistema già utilizzato in Austria e Germania. È un modo economico, sostenibile e pulito per la raccolta di oli alimentari esausti» spiega Furio Fabbri, presidente di Eco.Energia.

Il cittadino raccoglie gli oli e i grassi derivanti da frittura, conserve, o rancidi e scaduti in un pratico e poco ingombrante bidoncino che poi deposita nei diversi punti di conferimento, le cosiddette casine Olly, che si aprono con la Olly card fornita da Eco.Energia. A questo punto, lasciato il secchiello pieno, l’utente ritira nello stesso punto di raccolta un bidoncino pulito. I bidoncini non costituiscono rifiuto perché vengono lavati con prodotti biodegradabili e poi riutilizzati.

«Raccogliere gli oli vegetali anziché gettarli nel lavandino può sembrare un’azione ininfluente, ma non è così – speiga Fabbri – Una casina Olly recupera in un mese più di 2000 kg di olio». I vantaggi sono molti. Innanzi tutto un minor rischio di inquinare le falde acquifere. Poi abbiamo il risparmio economico che deriva dai minori costi di manutenzione dei tubi di scarico per il privato e della rete fognaria per la pubblica amministrazione. Come terzo punto abbiamo il risparmio di energia elettrica nei processi di depurazione delle acque, la produzione di energia elettrica e termica da fonte rinnovabile e la produzione di biodisel dagli oli esausti.

«Nel 2016 riusciremo a partire anche nella capitale. Estendendo il progetto a livello nazionale si avrebbe un risparmio potenziale, relativo ai costi di depurazione, di oltre 15 milioni di euro. Riteniamo particolarmente importante che si continuino a sviluppare sinergie tra enti pubblici, come gestori dei rifiuti, delle acque e amministrazioni, e aziende private, come Eco.Energia, per migliorare lo stile di vita dei cittadini e creare un risparmio economico e ambientale».

Articoli correlati

Cop26, fuga di documenti rivela che alcuni Stati cercano di alterare il rapporto Ipcc

Sotto accusa Giappone, Australia e Arabia Saudita, ma anche Brasile e Argentina. Secondo quanto scoperto da Greenpeace Uk, pubblicato dalla Bbc, alcuni Paesi stanno tentando di migliorare il Rapporto Ipcc per negare la necessità di interventi drastici contro il cambiamento climatico

Mobilità, l’88% degli italiani usa mezzi privati, cala il trasporto pubblico, riprende la sharing mobility

Il primo sondaggio di Ipsos per l'Osservatorio sugli stili di mobilità in Italiai. Le proposte di Legambiente al Ministro Giovannini: "città 15 minuti, trasporto pubblico elettrico, abbonamenti integrati a Tpl e sharing mobility"

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Borghi d’Italia, presentato in Senato un protocollo per valorizzare turismo e cultura

I principali obiettivi sono progetti di sviluppo sostenibile, coinvolgimento delle comunità e nuovi posti di lavoro. Tra le associazioni firmatarie anche Legambiente: "I territori siano centrali nella transizione ecologica e digitale e non restino al margine della scommessa del Pnrr"

Stadi e impianti sportivi in Italia, il 60% costruito prima del 1980

Dal mensile - In Italia ci sono circa centomila impianti sportivi, il 60% costruito prima del 1980. Riqualificarli, evitando nuovo cemento, è la tattica vincente. Per tutti

Giochi senza impatto

Dal mensile - I testimonial green prendono campo nello sport. E con “Ecoevents” anche le grandi manifestazioni diventeranno sostenibili

#EveryTrickCounts, il calcio in campo contro i cambiamenti climatici

Al via la campagna di Uefa e Commissione europea per sensibilizzare sull'importanza di piccoli gesti quotidiani per salvare il nostro pianeta dalla crisi climatica. Testimonial dello spot Luis Figo, Delphine ed Estelle Cascarino e Gianluigi Buffon / GIOCHI SENZA IMPATTO

Riciclo, in Italia raccolte 7 milioni di tonnellate di carta nel 2020

Di queste, 5 milioni sono state utilizzate nel mercato interno e le rimanenti 2 esportate. I dati del rapporto 2021 di Unirima, l’Unione nazionale imprese recupero e riciclo maceri
Ridimensiona font
Contrasto