venerdì 24 Settembre 2021

Acquista

Login

Registrati

L’Italia in difficoltà tra incendi e grandinate

Gravissima la situazione degli incendi in questi giorni sulla nostra penisola, dalla Sicilia al Piemonte, con migliaia di ettari bruciati, animali morti, alberi carbonizzati, uliveti, pascoli distrutti e fiamme che arrivano a lambire le città. Un aumento del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo la Coldiretti, e più della metà degli incendi ha un’origine dolosa.

A questa situazione critica, si aggiungono fenomeni meteorologici estremi: una media di 3 violente grandinate al giorno sul territorio nazionale, in cui si contano anche nubifragi, trombe d’aria e bombe d’acqua. Un’ondata di maltempo che ha colpito l’Italia dopo il grande caldo, come rivela Coldiretti in un’indagine sui dati dell’European Severe Weather Database.

Non si fermano i roghi a L’Aquila, dove da giovedì bruciano centinaia di ettari di boschi tra la zona di Arischia (all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga) e il quartiere Pettino. Il Comune ha già chiesto alla presidenza del Consiglio dei ministri la dichiarazione dello stato di emergenza. Sono 8 i mezzi aerei attivi, tra cui 4 canadair, e decine gli uomini sul campo. “Per ricostituire i boschi ridotti in cenere dal fuoco ci vorranno fino a 15 anni con danni all’ambiente, all’economia, al lavoro e al turismo”, stima Coldiretti sugli effetti degli incendi divampati a L’Aquila e in Sicilia, dove purtroppo si conta anche una vittima.

“Gli incendi – ha spiegato il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – hanno finora interessato circa 700 ettari delle zone boschive che si trovano sopra i quartieri di Cansatessa e Pettino, densamente abitate, con un numero di residenti superiori a 10.000, e dell’abitato di Arischia, dove vivono 1.800 persone. Inoltre i danni rilevanti del patrimonio boschivo ricadono parzialmente all’interno del perimetro del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga”.

Intanto, temporali e rischio idrogeologico connesso su tutta l’Emilia-Romagna, mentre pioggia, grandine e forti raffiche di vento hanno provocato danni e disagi ad Alessandria. Alcuni siti web specializzati in meteorologia parlano di ‘downburst’, le folate di vento che infuriano con moto discendente uscendo dal fronte avanzante di un temporale. Grandine anche in Puglia e in Campania, soprattuto nella zona irpina. “Provoca danni irreversibili alle coltivazioni – spiega Coldiretti – proprio ora che nei campi è in piena raccolta la frutta estiva e sta per iniziare la vendemmia, con il rischio di perdere un intero anno di lavoro”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

SOSTIENI IL MENSILE

Giulia Assogna
Biologa specializzata in Biodiversità e Gestione degli ecosistemi. Dopo lo studio in Spagna, un periodo di ricerca sul campo nella foresta brasiliana (Bahia) e un Master in Comunicazione della scienza, ora si occupa di giornalismo ambientale, ecologia, evoluzione e progressi biotecnologici. Collabora con La Nuova Ecologia, Le Scienze e Mind.

Articoli correlati

Sessant’anni fa la prima Marcia per la pace

Dal numero di settembreEra il 24 settembre 1961 quando Aldo Capitini organizzò l'appuntamento intorno al quale è cresciuto il movimento nonviolento italiano. Il nostro speciale con le voci dei protagonisti di ieri e di oggi: "Un mondo diverso è sempre possibile"

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

Seguici sui nostri Social

16,989FansLike
21,231FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Gli ultimi articoli

Sisma centro Italia, il turismo sostenibile rigenera i territori

Arriva il supporto solidale dei viaggiatori e della rete di host sostenibili di Fairbnb.coop, piattaforma che devolverà metà delle proprie commissioni sui soggiorni alla campagna di crowdfunding "Alleva la speranza +" di Legambiente e Enel

Cultura, il nuovo appuntamento con la Fondazione Treccani

La cultura ci salverà? Definizione, obiettivi, strategie per elaborare un modello di futuro possibile. L'evento si terrà in diretta streaming venerdì  24 settembre alle ore 17:00 sulla pagina Facebook della Fondazione

In Italia è boom di tartarughe marine

In queste settimane la schiusa delle uova deposte nei nidi, cui segue l'ingresso dei piccoli in mare. Legambiente stima che quest'anno siano oltre 10 mila quelli con passaporto italiano

Benessere animale, le associazioni: “Etichettatura senza modifiche tradisce i consumatori”

La certificazione volontaria che deve essere votata in Conferenza Stato-Regioni garantirebbe priorità di accesso a fondi Pac e Pnrr. Ma senza modifiche sarebbe solo l’ennesimo regalo agli allevamenti intensivi. L’allarme degli ambientalisti

“The denial”, lo spot di Fridays for Future in occasione del 24 settembre

Il prossimo sciopero globale del clima è annunciato da un video dal carattere metaforico. Negare la crisi climatica è come correre verso un muro
Ridimensiona font
Contrasto